martedì 2 settembre 2014

Festival di Castrocaro 2014, trionfa Alina Nicosia: "La mia famiglia ha sempre creduto di me". L'intervista di Fattitaliani

Con un atteggiamento pieno di umiltà e un approccio disincantato ma soprattutto grazie a una vocalità potente, la giovanissima Alina Nicosia di Siculiana (provincia di Agrigento) ha vinto la 57.ma edizione del Festival di Castrocaro - Concorso voci nuove, avendo la meglio sugli altri nove finalisti. Fattitaliani l'ha intervistata.
Complimenti per la vittoria: potresti riassumere le tappe più importanti del tuo percorso di formazione artistica?
Mi sono avvicinata alla musica cominciando a studiare canto a cui ho aggiunto in seguito anche lo studio del violino, ma ho intensificato lo studio del canto da un annetto circa. 
Ti inorgoglisce il fatto di rappresentare anche una piccola città come Siculiana? Che rapporto hai con il tuo paese: ti piace, che fai nel tempo libero...? 
Certo, anche perché il mio paese è orgoglioso di questa vittoria. Sì, mi piace vivere nel mio paese anche se rimane una piccola realtà paesana e so bene che nelle grandi città potrei avere più possibilità. Nel tempo libero curo le mie passioni, ovvero il canto. 

Chi ti ha accompagnato a Castrocaro? chi ti ha sempre incoraggiata a cantare? 
A Castrocaro mi hanno accompagnata i miei genitori e il mio ragazzo. Tutta la mia famiglia ha sempre creduto di me e mi ha sempre incoraggiata a cantare. 
Quali sono i tuoi cantanti preferiti? a chi ti ispiri? 
Elisa, Anna Oxa, Whitney Houston e tanti altri grandi. Non mi ispiro in particolare a nessuna cantante poiché cerco di fare una mia versione di ogni canzone. Dai l'impressione di essere molto timida, è così? Cantare ti aiuta a sbloccarti un poco? Sono timida a seconda delle situazioni, ma ovviamente il canto mi aiuta a lasciarmi andare e ad esprimere le mie emozioni. 

Fra i colleghi di Castocaro che rapporto si è instaurato? 
Siamo diventati tutti molto amici e continuiamo ancor ora a sentirci.

Chi temevi di più come "rivale"? 
Essendo molto felice di essere arrivata ad un concorso così importante non ho visto i miei compagni come dei rivali, perché penso che quella sera abbiamo vinto tutti. 

A chi dedichi la vittoria? 
Dedico la vittoria ai miei genitori e a tutti coloro che mi hanno sempre sostenuta. Giovanni Zambito. © Riproduzione riservata  

Leggi anche:

FESTIVAL DI CASTROCARO 2014, VINCE ALINA NICOSIA DI SICULIANA