La passione da un padre a due figli che oggi fanno musica: LE TENDENZE

Un incontro, gli occhi si scambiano sguardi ma… SOLO CHIACCHIERE BLA BLA BLA


Abbiamo incontrato LE TENDENZE ovvero i fratelli Saibene,  ciao Francesco e Daniele.


Due fratelli, una passione: la Musica. Leggendo nelle vs note raccontate che vs. padre suonava. È lui che vi ha passato il desiderio di fare musica?

Il desiderio di fare musica era lì e aspettava sereno di esser scoperto. Da bambini passavamo tutti i viaggi in macchina a suon di Depeche Mode, Manu Chao, Litfiba, Caparezza, Ricky Martin chi più ne ha più ne metta ! Dobbiamo ringraziare i nostri genitori per la passione che ci hanno trasmesso verso l'arte in generale.

Tornando al fatto che siete fratelli… a parte la musica che vi vede complici. Nella vita il vostro rapporto com’è?

Nella vita il nostro rapporto è come nella musica, o potremmo dire che nella musica il nostro rapporto è come nella vita.

Non recitiamo una parte, siamo così !

La nostra è un unione che va oltre la musica.

Cosa racconta Solo chiacchiere (bla bla bla), e perché l’uso del colore rosa così dominante nella copertina e nel video?

Solo chiacchiere (Bla bla bla) parla di come gli stereotipi, le false speranze, le aspettative le convinzioni possono trasformarsi in un flop e se questo "flop" non è supportato da una sana dose di consapevolezza anche le minime asperità possono trasformarsi in una montagna da scalare. Abbiamo scelto il rosa proprio perché è un colore considerato femminile ma che in realtà è per tutti, noi lo troviamo super luminoso, senza genere.

Al vostro esordio nel 2018 dopo un paio di singoli avete dato alle stampe un album. Quale differenza oggi da allora ovviamente parlando di musica?

La differenza è che ogni giorno cambia qualcosa, passo dopo passo si cresce e siccome la nostra musica è fortemente influenzata da quello che viviamo dentro e fuori di noi, le differenze musicali diventano un riflesso di quelle personali

Multiface pop, ovvero?

Un pop dalle tante sfaccettature, ognuno può scegliere la sua, pensi ci sia del rock in solo chiacchiere ma anche dell' hip-hop e dell'indie ? Bene sono già tutte sfaccettature all'interno di una sfera più grande che le lega: la musica Pop

In sostanza è un genere che ogni ascoltatore può personalizzare

Per Daniele: come si mescola la musica con la chimica?

Si mescola come in un esperimento chimico, quando siamo in studio a registrare viviamo il laboratorio dell'arte dove formule emotive si intrecciano e danno vita alla magia chiamata: Musica.

Per Francesco: tu ami la batteria e del duo vieni definito come il fantasista sonoro del duo. Scrivi tu le musiche o le fate insieme?

Nasco come batterista e continua ad essere il mio strumento "primordiale", nel corso del tempo ho scoperto la passione per il suono e pian piano ho iniziato a comporre i miei primi esperimenti di musica elettronica, anno dopo anno ho scoperto quanto fosse affascinante il mondo sonoro e da lì insieme a Dani abbiamo tirato fuori alcuni colori che vanno a comporre la tavolozza della nostra musica

Ve la sentite di dare un consiglio ai ragazzi che come voi vorrebbero fare musica?

Non siamo dei maestri, ma c'è un tema che da qualche tempo sentiamo di voler tirar fuori ovvero: Avere coraggio di esser se stessi, di osare e divertirsi.

Sentiamo che c'è molta omologazione, è il momento di tirar fuori il coraggio citato poco sopra, non saranno dei numeri a "definire" un musicista ! Ma la verità che ha da comunicare, il resto poi arriva in di più...se deve arrivare. Se sei te stesso la strada può sembrare più lunga ma il bello del viaggio risiede anche nel percorso, spesso però ci focalizziamo solo sulla meta.


Tags
Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top