domenica 17 ottobre 2021

Peter Dinklage è un Cyrano fisicamente non perfetto, ma sublime nell'anima

Diretto da Joe Wright, il film è un'opera musicale girata a Noto durante la pandemia.

Nel cast nei panni di Roxanne, Haley Bennet (apparsa raggiante sul red carpet della festa del cinema di Roma) e Kelvin Harrison jr invece veste i panni di Christian.
Musica e costumi da "Oscar", l'opera è un dramma con triangolo amoroso. Non finisce bene, ma l'amore trionfa ugualmente!
Il film vede nei panni del protagonista Cyrano, l'attore Peter Dinklage che si destreggia con la spada e la poesia come fosse l'ultimo dei romantici. Attore affetto da nanismo, offre al pubblico una visione nuova della storia trasformando quel suo difetto in un punto di forza per vincer sulla scena e non solo.
Brillante, intelligente e commovente, la storia regala un vortice di emozioni che porta il pubblico a "tifare" per l'eroe incarnato questa volta da un essere fisicamente non perfetto, ma sublime nell'anima. Mentre le musiche rendono il film un'opera teatrale che commuove e fa riflettere su noi stessi.