sabato 3 agosto 2019

Garda, “Contaminazione dell'anima mediterranea" mostra pittorica di Lo Iacono dal 23 agosto

Presso il comune di Garda dal 23 agosto al 2 settembre avrà luogo la personale del maestro palermitano Filippo Lo Iacono. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24.

Anime mediterranee che raccontano la loro storia contaminandosi tra loro e con il mondo esterno: questa l'essenza della mostra personale di pittura “Mediterranean Souls Contaminations" del maestro Filippo Lo Iacono che si terrà presso il comune di Garda, al palazzo Pincini Carlotti, dal 23 agosto al 2 settembre. 

Una visione nuova a tratti tradizionale ma fortemente contemporanea quella che ci offre Lo Iacono, dall’impressionismo di ultima generazione, nello sfilacciamento e nell’amalgama delle paste cromatiche, all’espressionismo dei colori accesi e delle deformazioni anatomiche e prospettiche, al realismo e naturalismo ottocentesco italiano e inglese, fino a tendenze più contemporanee.

 In occasione dell'inaugurazione, che avverrà venerdì 23 agosto alle ore 18 con un cocktail di benvenuto, interverranno Giorgio Gregorio Grasso (storico e critico d'arte), Maria Palladino (recensione critica), Davide Bendinelli (sindaco di del comune di Garda), Ivan Ferri (assessore alla cultura del comune di Garda), Luca Zannotto (vicesindaco del comune di Verona), il parlamentare Vico Comencini, Sabrina Dal Pozzo direttrice artistica e Salvo Miraglia di Euro Channel Tv Verona. La mostra resterà aperta tutti i giorni alle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24.