martedì 22 maggio 2018

Hôtel de Galliffet Parigi, giovedì 24 maggio Trigger, assolo di danza: Annamaria Ajmone e il coreografo Roberto Castello

Nella sala dell’Hôtel de Galliffet trasformata per l'occasione, Annamaria Ajmone, formatasi a Milano ed eletta Migliore giovane ballerina italiana dal giornale Danza&Danza nel 2016, costruisce il suo spazio scenico in continuo movimento, vicinissimo agli spettatori che condividono così lo stesso spazio della performance.
Trigger è un'esplorazione personale che tenta di trasformare lo spazio in un "luogo" che diventa un rigugio, un punto di passaggio tra dentro e fuori. Attraverso la creazione di questo sistema mobile, Annamaria Ajmone prosegue il suo progetto intitolato "Pratiques d'habitation temporaire" e iniziato nel 2015 nel corso della sua residenza d'artista all'Istituto. Alla fine della performance, Jean-Marc Adolphe, giornalista e critico di danza, si intratterrà con il celebre coreografo Roberto Castello, il cui spettacolo In girum imus nocte et consumimur igni ("Giriamo in tondo nella notte e veniamo consumati dal fuoco") verrà presentato al Théâtre des Abbesses mercoledì 23 maggio, nel quadro dei Chantiers d’Europe organizzati dal Théâtre de la Ville.
In collaborazione con il Théâtre de la Ville.

Informazioni
Data: Gio 24 Mag 2018

Orario: Alle 20:00

Ingresso : Libero