venerdì 9 marzo 2018

Ciro Esposito fra teatro e cinema: ho ancora tanto da imparare e mille sogni da inseguire. L'intervista

Uno dei protagonisti di Siamo tutti Felice, il nuovo spettacolo teatrale di e con Salvatore Gisonna (intervista), è Ciro Esposito. La commedia sarà al teatro Scarpetta di Ponticelli dal 23 marzo.

Ciro, che ruolo interpreti in questa divertente commedia ?
Il mio personaggio è quello di Enzo Aria o meglio Enzo Hair (nome d’arte). Fratello minore di Felice e Gigi, lui sogna di diventare un cantante neomelodico affermato. Ci crede fortemente e per questo motivo testa le sue “creazioni” in casa facendole subire ai due fratelli.
Come va con i tuoi colleghi?
C’e’una bella intesa e una grande stima reciproca. Credo che sia il mix giusto per tirare fuori cose interessanti. Ci si confronta su tutto e questo ci permette di tirare fuori il meglio ma anche il peggio di noi
Perché il pubblico deve venire assolutamente a vedere il vostro spettacolo ?
È  uno spettacolo dove si ride e allo stesso tempo mette a confronto dei valori. Abbiamo partecipazioni amichevoli in video di artisti di rilievo che hanno sposato il progetto perché loro stessi divertiti dall’idea. Io vi dico “venite e ne vedrete delle belle”.
Hai una lunga carriera alle spalle nonostante la tua giovane età …chi sei oggi?
28 anni fa ero un bambino che muoveva i primi passi verso un sentiero che mi affascinava. Oggi mi sento un uomo consapevole di aver fatto tanta strada e ancor più consapevole che è ancora lunga e tortuosa. Ho ancora tanto da imparare e mille sogni da inseguire.
Come va il tuo progetto di direzione artistica al Teatro Bolivar di Napoli?
La direzione artistica di un teatro è cosa delicata e di responsabilità verso tante persone. E credo che sia io che Ivan Boragine (socio nella direzione) essendo due attori, siamo avvantaggiati nel capire alcune esigenze dei colleghi che scelgono il nostro teatro per rappresentare le loro opere.
Altri progetti in cantiere ?
A parte “SIAMO TUTTI FELICE”, presto partirò verso la Svizzera per un nuovo film dal titolo “Un Nemico che ti vuole bene” regia di Denis Rabaglia con Diego Abatantuono, Antonio Folletto, Sandra Milo, Massimo Ghini, Andrea Preti e tanti altri. Intanto Vi aspetto a teatro!