sabato 10 febbraio 2018

Klimt Experience, una mostra/rappresentazione multimediale dal 10 febbraio al Complesso Monumentale San Giovanni Addolorata

L’opening della mostra “Klimt Experience” è previsto il 10 febbraio. Una mostra/rappresentazione multimediale che farà immergere i visitatori in ciò che fu la vita di questo grande artista, fondatore della Secessione Viennese attraverso le sue opere.
La mostra è allestita nella spettacolare cornice della Sala delle Donne al Complesso Monumentale San Giovanni Addolorata, gemma dell’architettura romana della seconda metà del XVII secolo riportata, dopo un recente restauro, a nuovo splendore.
La mostra è promossa dall’Azienda Ospedaliera San Giovanni Addolorata e vede il patrocinio di MiBACT Roma Capitale - Assessorato alla Crescita culturale e del Forum Austriaco di Cultura.
Un omaggio che giunge a ridosso della ricorrenza del centenario della morte di Klimt che assieme ad altri artisti, coltivò il mito dell’opera d’arte totale e del bello e creativo, per tutti. Le opere da lui realizzate sono entrate a far parte della cultura popolare e tutti conoscono Il Bacio, L’Albero della vita, o Giuditta.
L’obiettivo della mostra è far vedere questo artista in quegli aspetti ancora oggi da scoprire leggendo i dettagli della tecnica pittorica attraverso cui ha affrontato temi universali quali vita e morte, ma anche nascita, dolore, amore. Negli splendidi ritratti ha magistralmente svelato i turbamenti della psicologia umana.
Senza dubbio le opere di Klimt possono essere considerate sotto l'aspetto dell'eternità, (sub specie aeternitatis).
La mostra, prodotta ed organizzata da Crossmedia Group, sarà visitabile fino al 31 maggio 2018.


Ester Campese