mercoledì 18 agosto 2021

A Emanuela Furlan il Premio Camera di commercio Riviere di Liguria per lo spettacolo “Nota stonata”

Ieri, martedì 17 agosto, prima dell’inizio dello spettacolo “Belle époque e polvere da sparo”, il presidente della Camera di commercio Riviere di Liguria Enrico Lupi ha consegnato a Emanuela Furlan - della Produzione Golden Show Impresa Sociale Trieste e Teatro della Città Catania - il premio intitolato alla Camera per lo spettacolo “Nota stonata”.

La cerimonia di consegna è stata introdotta dalla vicesindaca Maddalena Pizzonia. Ogni anno il riconoscimento viene assegnato alla produzione di maggior successo del Festival precedente.

Lo spettacolo ha avuto come protagonisti Carlo Greco e Giuseppe Pambieri, diretti in modo eccellente da Moni Ovadia.

Ecco la motivazione:

«Interpretato molto bene da una coppia di attori in stato di grazia, lo spettacolo “Nota stonata” presenta un testo deflagrante, grazie al quale lo spettatore passa poco alla volta dai toni leggeri della scena iniziale ai fantasmi del nazismo, fino a un finale drammatico e sorprendente».

Sempre nell’ambito del premio camerale, il 20 agosto sarà consegnata a Maximilian Nisi la menzione speciale per “Giuda”, lo spettacolo scritto da Raffaella Bonsignori che Nisi ha diretto e interpretato lo scorso anno al Teatro Gassman di Borgio.