giovedì 18 luglio 2019

Al via Etna Torre Wine. Vino e olio i primi protagonisti della manifestazione enogastronomica.


E’ tutto pronto nel borgo marinaro di Torre Archirafi, frazione di Riposto (CT), per l’inaugurazione in programma domani, venerdì 19 luglio, alle ore 17 e 30, di Etna Torre Wine, manifestazione enogastronomica dedicata ai prodotti di eccellenza del territorio. 

Dopo il primo “assaggio” di venerdì scorso, con un seminario sul vino e i grani antichi, questa settimana si entra nel vivo della rassegna. Il taglio del nastro aprirà ufficialmente questa prima edizione, organizzata da ConfTorre, Agriturist Sicilia e Pro loco di Riposto, con il patrocinio del comune di Riposto ed in collaborazione con Strada del vino e dei sapori dell’Etna e Onav Catania, nel sontuoso Palazzo Vigo, edificio settecentesco che si affaccia sul mare. Saranno presenti anche il sindaco di Riposto Enzo Caragliano, il vice sindaco Rosario Caltabiano e l’assessore al Turismo Carlo Copani. Già a partire dalle ore 18 previsto il primo laboratorio del gusto. Protagonista sarà l’olio extravergine di oliva dell’Etna, mattatore della cucina mediterranea. Ad accompagnare i visitatori in un viaggio straordinario per il palato saranno i tecnici assaggiatori del Consorzio di tutela dell’olio extravergine di oliva Dop Monte Etna. E poi spazio al vino dell’Etna, una delle prime Doc siciliane ad essere riconosciute e ancora oggi prodotto principe del comparto agroalimentare locale. Alle ore 19 in programma una degustazione di vini a cura dell’AIS, l’Associazione Italiana Sommelier, jonico etnea. Infine alle 20 e 30 l’ultimo degli appuntamenti della giornata, anche questo dedicato al vino. Sulla scena “L’anima femminile” dei vini bianchi e rosati dei tre versanti dell’Etna, a cura delle produttrici e dei maestri assaggiatori dell’ONAV, Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vini, di Catania.