sabato 16 marzo 2019

Katiuscia Cavaliere: “La moda scorre nel mio sangue sin da bambina”. L'intervista

Non poteva non essere inserita all’interno della squadra degli “Chic”, durante la puntata del programma di Canale5 “Ciao Darwin”. Katiuscia Cavaliere, fashion influencer in costante ascesa, ormai richiestissima alle sfilate e sui red-carpet che contano, si racconta a Fattitaliani.

Come nasce la tua passione per la moda?
La passione è qualcosa che si ha dentro e, quella per la moda, io l’ho provata fin da bambina. Con lo scorrere del tempo, essa è cresciuta ed è divenuta così forte, tanto da trasformarsi nel mio lavoro. Per me la moda è cultura ed esprime la realtà che ci circonda: la moda è arte!
Ricordi la prima volta che ti sei avventurata nel mondo del web?
Inizialmente è cominciato tutto come un gioco ed un divertimento, per me era tutto totalmente nuovo..ero incuriosita e pian pian mi sono addentrata sempre più in questo mondo ed ho percepito che il web sarebbe diventato il lavoro del futuro. 
Su cosa consiglieresti di puntare, dal punto di vista fashion, per la prossima primavera estate?
Tra le nuove tendenze spiccano i pantaloncini da ciclista o il leggins sportivo al ginocchio da portare con la giacca mente tra i top trend non possono mancare i tessuti con stampe, pois e animalier, ma la novità più chic della stagione è il beige nelle sue svariate gradazioni e combinazioni.
Attualmente ti stai dedicando anche al mondo della TV: quali sono i tuoi modelli?
Il mondo della televisione mi ha sempre affascinato ed i modelli a cui mi ispiro sono diversi sia tra gli storici conduttori, che hanno fatto la storia della televisione italiana ma anche tra i più giovani che hanno portato una ventata di aria nuova nella tv. 
Quali altri traguardi ti piacerebbe raggiungere nel mondo dello spettacolo?
In futuro mi piacerebbe avere uno spazio, una rubrica tutta mia dedicata al mondo della moda, al lifestyle e alle nuove tendenze.
Quali consigli daresti a chi è alle prime armi con il web?
Consiglierei di essere sempre se stesso ed originale...ritagliandosi un proprio spazio e cercando di sperimentare un proprio stile unico e riconoscibile.