sabato 16 febbraio 2019

Berlino, "Un primo addio" di Wang Lina presto nei teatri italiani distribuito da Mariposa Cinematografica

Berlino 2019 - Un primo addio di Wang Lina, vincitore del Gran Premio della giuria internazionale Generation Kplus al 69° Festival Internazionale del Cinema di Berlino, sarà presto nei teatri italiani distribuito da Mariposa Cinematografica.

A First Farewell, ha vinto il Best Asian Future Film Award al Tokyo International Film Festival, è ambientato nel profondo nord-ovest della Cina, nello splendido scenario di un villaggio circondato da campi di cotone e deserto. Il film di Wang Lina dipinge una commovente storia di amicizia e valori familiari.

I membri della giuria internazionale Generation Kplus hanno assegnato a A First Farewell il Gran Premio della Giuria per il miglior film con il seguente motivo:

"Il Gran Premio della giuria internazionale Generation Kplus per il miglior lungometraggio porta a un'onesta esplorazione cinematografica di cosa significhi crescere nella minoranza  in Cina. Questo film poetico e intimo ci dà un'idea dei rapporti che cambiano all'interno di due famiglie che vivono in una cultura  tra le prospettive tradizionali e moderne. Visivamente attraente e profondamente commovente, questo film  mette in discussione cosa significhi essere vicini, cosa significhi essere distanti e come i giovani protagonisti del film evolvano attraverso i loro primi addii ".

"La purezza narrativa - afferma Massimo Righetti, socio fondatore di Mariposa Cinematografica - e le immagini naturali catturate da Wang Lina in A First Farewell ci hanno incantato al primo sguardo. Siamo certi che A Fist Farewell rappresenterà un'esperienza cinematografica unica e preziosa per il pubblico italiano soprattutto per i giovani, ai quali Mariposa Cinematografica è sempre stata molto attenta. La delicata sensibilità di questo viaggio attraverso gli ambienti, i paesaggi, la cultura e i personaggi di questa regione nel nord-ovest della Cina porta sul grande schermo una storia dal fascino intenso e educato, pieno di umanità. Voglio ringraziare Patrick Mao Huang e Flash Forward Entertainment per aver fiducia in Mariposa Cinematografica. "

"Sono commosso - ha detto Patrick Mao Huang,  coproduttore e vendite internazionali di A First Farewell - di quanto Mr. Righetti ama questo film. Condividiamo lo stesso punto di vista sull'interpretazione poetica delle questioni familiari nel piccolo villaggio contadino e il dispiacere della crescita che i due bambini inevitabilmente affrontano. Credo che il tema di questo bellissimo film sia universale. La reazione entusiastica del pubblico di adulti e bambini a Berlino ha dimostrato che il film potrebbe viaggiare molto. Sono felice che Mariposa distribuirà il film  in tutta Italia".

Sinossi
Nel profondo della Cina nord-occidentale, circondato da campi di cotone e deserto, si trova il villaggio  che Isa chiama casa. Quando non è a scuola o lavora nella fattoria dei suoi genitori, trascorre giornate spensierate con i suoi amici - fino a quando il mondo esterno inizia a costringerlo a dire un addio dopo l'altro. Con la malattia della madre di Isa che pone un peso crescente alla famiglia, suo padre la considera collocata in una casa di cura, lontana dal villaggio. Il migliore amico di Isa, Kalbinur, sta diventando cattivo e sta per essere mandato in una scuola cinese lontana. E poi l'agnellino, che i due bambini avevano curato con devozione sin da quando è nato, scompare. Catturato in immagini naturalistiche, l'inverno si chiude sul mondo di Isa.