giovedì 13 dicembre 2018

L’accorato appello di Rosaria Iardino al Presidente della Repubblica

"Oggi il Presidente della Repubblica celebra i 40 anni del Sistema Sanitario Nazionale. In qualità di Presidente della Fondazione The Bridge mi appello a lui affinché si possa aprire una riflessione seria su un sistema che fa acqua da tutte le parti".
Così Rosaria Iardino, Presidente della Fondazione The Bridge, nel giorno del quarantesimo anniversario del Servizio sanitario nazionale. Iardino dopo 27 anni dal bacio con Aiuti è ancora impegnata per una corretta informazione e a sviluppare progetti di intervento in ambito sociale e sanitario.  "Come una voce nel deserto sono anni che cerchiamo di dimostrare, numeri alla mano, che - sottolinea - in un Paese come l'Italia un povero non ha le stesse cure di un ricco. Un calabrese ha una prospettiva di vita inferiore di due anni rispetto ad un lombardo, solo per fare qualche esempio. La spesa sanitaria andrebbe razionalizzata, reintegrata e riequilibrata perché nulla è più ingiusto e disumano che una sanità iniqua davanti ad un cittadino che paga le tasse"."Ormai il SSN è ibrido e oltre le tasse chi riesce ad avere una assicurazione privata è avvantaggiato. Per gli altri resta il rifugio della preghiera. Presidente Mattarella - conclude - confidiamo nella sua voce e nella sua saggezza".