giovedì 12 luglio 2018

Libri, Fino all'ultimo respiro di Rhoma G.: dialoghi fitti, forti e zero fronzoli. La recensione

Buon pomeriggio e bentornati, come vedere qui si recensisce sotto i raggi del sole😉 
Starete pensando...letture banali...leggere...beh no😉 io leggo roba tosta, dai contenuti corposi, intriganti ed emozionanti per cui a voi la mia lettura di oggi... 


*Fino all'ultimo respiro* 
Inizio dicendo che mi sono emozionata leggendolo...
Partiamo l'ambientazione: siamo in Siberia...doveeeee? Bisognerà pure contrastare il caldo siculo no? Solo che dura poco dato che i personaggi sono roventi...
Ok...ok...torno seria...
Il romanzo colpisce per i dialoghi fitti, forti e zero fronzoli, le 3 *F* vincenti che rendono un romanzo degno di nota...a mio insindacabile giudizio😉 
La trama è convincente, innovativa per come si sviluppa, ricca di elementi romane, thriller, hot Romance and drama crime. Insomma come fare felice una donna che ama il romanticismo mentre segue Ncis Los Angeles 😉ecco ho confessato 🤣
Ma andiamo a noi al di là dei dettagli tecnici che rendono la lettura scorrevole ed amabile, ciò che mi ha colpito è la descrizione dei personaggi ed il modo in cui i loro destini si intrecciano, i protagonisti sono vivi molto vivi.
Vi capita mai di leggere storie piatte, personaggi stereotipati? Due palle no? Qui sono tutte persone vere che vivono e affrontano ciò che accade loro, sono donne che subiscono, eroi di guerra che hanno paura, delinquenti senza cuore, ma non importa che siano buoni o cattivi, perché modo loro raccontano uno spaccato delle loro vicende,dei loro caratteri e della società in cui vivono. Nessuno decide di nascere eroe, non decidiamo quando innamorarci, accade e basta, alcuni nascono sbronzi e stronzi, ok amen, ma possiamo sempre e comunque riscattarci, liberarci dal passato che ci soffoca e credere che fino all'ultimo respiro, chi ci ama ci troverà e che forse non tutto accade per caso...
Fidarsi è dura ma non credere in nulla non ci aiuterà di certo, a volte le persone che incontriamo ci fanno crescere ci rendono migliori e ci aiutano a capire chi siamo.
Regina aveva vissuto nel torpore della disperazione più nera, Misha un lupo solitario, una donzella che nn si sarebbe mai aspettata di essere salvata da un cavaliere senza armatura scintillante, eppure pare che...il destino abbia piani diversi...
Buona lettura
Autrice Rhoma G. Pubblicato in selfpublishing.