venerdì 18 maggio 2018

Palermo, grande successo per il lancio dell'iniziativa "I libri di Ballarò"


Ieri, giovedì 17 maggio, alle ore 16,30 presso Moltivolti, si è svolta la presentazione del libro di Claudia Saba "In viaggio per la felicità". Interventi toccanti che hanno commosso tutti gli intervenuti ma anche stimolato ottimismo e solidarietà.

di Joey Borruso - "I libri di Ballarò": un'iniziativa culturale per promuovere la lettura e la scrittura.
Chi desidera fare conoscere il proprio libro ha a disposizione un team di professionisti e la possibilità di presentare la sua opera nella splendida cornice di Moltivolti, in via Giuseppe Mario Puglia 21, nel cuore di Ballarò, uno dei mercati popolari più antichi di Palermo. 
Il lancio di questa iniziativa è avvenuto ieri, giovedì 17 maggio alle ore 16,30, con la presentazione del romanzo di Claudia Saba "In viaggio per la felicità". 
Claudia Saba nasce a Santa Maria Capua Vetere, è redattrice e scrittrice romana, già candidata al Premio Campiello 2017 con il suo primo romanzo “Era mio padre”. Ha conseguito la maturità classica e un master in Counseling. È redattrice per il quotidiano Alganews, vincitrice del "Gatto d’Oro per la Cultura e Letteratura", si è classificata seconda alla fiera del libro 2017  in Costiera Amalfitana. 
Alla presentazione a Ballarò, oltre all’autrice, sono intervenuti il vice capo redattore del Giornale di Sicilia Piero Cascio; Lidia Vivoli, una donna bagherese ridotta in fin di vita da colui che pensava fosse il suo amore; Alessandro Fricano Gagliardo, noto attore siciliano, che ha letto alcuni passi del libro.  

Lidia Vivoli cinque anni fa aveva denunciato l'uomo che l'ha quasi uccisa. Il periodo di reclusione sta ormai per finire e l'ex compagno potrebbe tornare libero tra un mese. Lei è dunque ripiombata nel terrore.
"Dopo tutto diventa difficile - spiega - avremmo bisogno di sentirci tutelate e invece veniamo abbandonate dalla giustizia. Ricevo tanti messaggi di donne che hanno paura a denunciare proprio perché sanno che non verranno protette".


Per info e contatti: 



Facebook: @I Libri di Ballarò 

+39 346 675 7826