domenica 13 maggio 2018

Bruxelles, concorso "Reine Elisabeth": vince il baritono tedesco Samuel Hasselhorn

Un evento amatissimo, probabilmente il più amato dai brussellesi, di certo dalla famiglia reale che ne presenzia lo svolgimento: stiamo parlando del concorso musicale "Reine Elisabeth" che quest'anno ha visto gareggiare altri talenti eccezionali nel canto. Nessun italiano in competizione...
A parte questo dettaglio, Fattitaliani ha goduto della voce e delle esibizioni degli artisti che si sono esibiti in arie diverse sotto la direzione musicale dell'eccellente Maestro Alain Altinoglu che ha guidato l'Orchestra Sinfonica della Monnaie.
Un evento commovente perché asciutto e diretto: niente orpelli, aggiunte inutili. Alle tre serate finali svoltesi dal 10 al 12 maggio al Bozar ci si è limitati ad annunciare i dodici concorrenti che hanno interpretato le arie prescelte dopodiché ieri sera la proclamazione del vincitore.
Noi avevamo i nostri favoriti: il soprano coreano Sooyeon Lee, il mezzosoprano francese Héloïse Mas, il soprano spagnolo Rocío Pérez.
Ecco i vincitori:
Il primo classificato è il baritono tedesco Samuel Hasselhorn. Ha vinto il Grand Prix International Prix Reine Mathilde e la somma di 25.000 EUR.
Al secondo posto il mezzosoprano francese Eva Zaïcik. Ha vinto il premio del governo federale belga, offerto dalla politica scientifica federale, e la somma di 20.000 euro.
Il cinese Ao Li, basso, è terzo. Ha vinto il Prix Comte de Launoit e la somma di 17.000 EUR.
Alla belga Charlotte Wajnberg il premio del pubblico.