sabato 14 aprile 2018

IIC Lisbona, lunedì 16 aprile proiezione documentario “Il Pioniere del Wireless. Guglielmo Marconi 1874-1937” di Enza Negroni

In occasione della Prima Giornata della Ricerca Italiana nel Mondo, istituita per valorizzare il lavoro dei ricercatori italiani e divulgarne i risultati e per mantenere saldo il loro rapporto con l’Italia, si terrà la proiezione del documentario “Il Pioniere del Wireless. Guglielmo Marconi 1874-1937” di Enza Negroni, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna e la Fondazione Guglielmo Marconi.

Durata: 52 min. Lingua: IT

Il documentario, scritto e interpretato da Giorgio Comaschi, ripercorre i passaggi essenziali della vita e delle invenzioni di Guglielmo Marconi portandoci fisicamente nei luoghi che ne hanno segnato l’esistenza. Comaschi, in quegli stessi luoghi - Villa Grifone a Sasso Marconi, la Facoltà di Fisica a Bologna, Roma, Londra, Livorno, Genova, e la Penisola di Terranova - diventa narratore e “testimone oculare” di una vita straordinaria. Intrecciando drammaturgia teatrale, tecnica cinematografica e cronaca giornalistica, si riconsegnano alla memoria collettiva la vicenda umana e scientifica di Marconi. Vengono ripercorsi gli anni iniziali della sua formazione, correlati da cenni sul contesto storico in cui avvenivano, anche attraverso alcuni spezzoni di repertori visivi e sonori d’epoca resi disponibili dalla Fondazione Guglielmo Marconi.Il film è parte del programma della Regione Emilia-Romagna per la celebrazione dei 100 anni dell’assegnazione del Premio Nobel per la Fisica a Gugliemo Marconi. La realizzazione del film è sostenuta dalla Regione Emilia-Romagna.

Verrà inoltre presentata la Mostra “Guglielmo Marconi: il pioniere delle radiocomunicazioni - Premio Nobel della Fisica 1909”, realizzata nel 2009 dalla Regione Emilia-Romagna, in occasione delle celebrazioni per il centenario del Premio Nobel della Fisica.

Costituita da pannelli in versione bilingue, italiano e portoghese, la mostra intende ripercorrere le tappe della vita e dell’opera del grande Guglielmo Marconi, la cui invenzione ed i relativi sviluppi rappresentano ancor’oggi un potente strumento a disposizione dell’intera umanità.

Nella versione portoghese verranno altresì presentati alcuni pannelli che ricordano l’arrivo di Guglielmo Marconi sull’isola di Faial, avvenuto il 18 luglio 1922, in occasione della consegna del titolo di cittadino onorario da parte della città di Horta.

Informazioni
Data: Lun 16 Apr 2018

Orario: Dalle 18:00 alle 19:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

In collaborazione con : Regione Emilia-Romagna; Fondazione Guglielmo Marconi

Ingresso : Libero

Luogo:Istituto Italiano di Cultura, Rua do Salitre, 146 - Lisboa