lunedì 16 aprile 2018

Cinema, “Nato a Casal di Principe” di Bruno Oliviero nelle sale dal 25 aprile CON ALESSIO LAPICE, MASSIMILIANO GALLO, DONATELLA FINOCCHIARO E LUCIA SARDO

Trailer. Dopo il successo alla scorsa edizione della Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia esce nelle sale il 25 aprile distribuito da Europictures “Nato a Casal di Principe” di Bruno Oliviero, prodotto da Cinemusa e Rai Cinema con QualityFilm. Il film racconta la storia vera di Amedeo Letizia (che del film è anche produttore esecutivo insieme a Mariella Li Sacchi) che negli Ottanta, promettente attore, ritorna a Casal di Principe sua città Natale perché il fratello minore è misteriosamente scomparso.

Il giovane ed emergente Alessio Lapice (“Gomorra 2” e Romolo del prossimo film di Matteo Rovere “Il primo Re" insieme Alessandro Borghi) veste i panni di Amedeo Letizia, mentre Massimiliano Gallo e Donatella Finocchiaro sono i genitori di Amedeo/Alessio. Mentre Lucia Sardo è Natuzza.

“Volevo che questa storia vera incredibile lo spettatore la vivesse con gli occhi del protagonista, un ragazzo di vent’anni. Con il personaggio di Amedeo, attraverso questa storia fin troppo vera mi sono potuto addentrare in territori inesplorati nei film dove c’è la camorra: nello sguardo delle vittime silenziose. – sottolinea il regista -.  Di chi vuole ribellarsi e non sa come fare. Di chi magari pensa anche di diventare come loro, i camorristi, per trovare giustizia. Questo mi interessava in questo film: la possibilità di un racconto diverso sul vivere in terre di Camorra. I personaggi non sono né eroi né criminali, hanno la sola colpa di essere nati in queste terre maledette”.