mercoledì 29 novembre 2017

Prevenire l'influenza e il raffreddore in 5 mosse: freddo non mi fai paura!

Con l'arrivo della stagione fredda siamo esposti ogni giorno ai germi di raffreddore e influenza. Il rischio di ammalarsi però cambia da persona a persona. Ad esempio, se stai spesso a stretto contatto con la gente avrai di sicuro più probabilità di ammalarti. Dottori, insegnanti, parrucchieri, sono solo alcuni esempi di persone ad alto rischio. Come anche anziani, bambini, donne incinte: sono più fragili. Non disperare, puoi comunque usare questi semplici accorgimenti. Ecco i rimedi per prevenire l'influenza e il raffreddore proposti dal Dr. Angelo D’Errico, medico specialista in igiene e prevenzione e direttore sanitario di laboratorio analisi.

Fai un vaccino antinfluenzale.

È la prima cosa che puoi fare per prevenire l'influenza. È noto come però ci sono vari pareri sull'utilità e le controindicazioni dei vaccini in genere.
Quindi cosa fare?
Se non hai particolari malattie e non sei ad alto rischio, il tuo corpo può comunque riuscire a reagire all'influenza senza conseguenze o complicazioni. Quindi il vaccino è superfluo. In questo caso segui invece questi altri consigli per prevenire il raffreddore in modo naturale.

1 Lava spesso le mani.

Indipendentemente dal lavoro che fai, se entri in contatto con persone contagiose, devi lavarti le mani spesso. Sembra banale, ma acqua e sapone sono i tuoi migliori alleati. Lava le mani:
·         appena uscito da luoghi pubblici affollati, come un bus,
·         dopo aver starnutito o tossito,
·         dopo aver stretto una mano,
·         prima di toccarti occhi e bocca,
·         prima dei pasti.
Per eliminare completamente i virus dalla pelle, è necessario strofinare per almeno 20 secondi.
Se non puoi lavare le mani, per prevenire l'influenza, usa un gel igienizzante e disinfettante a secco. Anche così elimini germi e batteri.

2 Evita di star vicino a persone malate.

Ad esempio, non stringere la mano. O chiedi ai tuoi clienti di rimanere a casa se non stanno bene e venire quando stanno meglio. Se vuoi prevenire raffreddore e mal di gola, dovrai fare anche sacrifici. I tuoi clienti capiranno. 

3 Tieni pulito l'ambiente.

I germi influenzali possono annidarsi nell'ambiente. Per stare sicuro, disinfetta maniglie e interruttori della luce, i piattini di caramelle, banconi, sedie e poltrone. Può sembrare eccessivo, ma se gli altri rimedi non funziona, questa può essere una soluzione. Per farlo pensa: cosa potrebbe essere contaminato?
Inizia la giornata pulendo il posto di lavoro con detersivi disinfettanti o igienizzanti.
Da non dimenticare i vestiti: se sei stato tutto il giorno a contatto con la gente, di sicuro una buona percentuale è contagiosa. Arrivato a casa metti i vestiti a lavare (e se puoi meglio fare una doccia).

4 Segui uno stile di vita sano.

Curare la propria salute è importantissimo. Un sistema immunitario debole ti farà ammalare più facilmente. Anche le vie respiratorie si infiammeranno più facilmente e per i virus sarà più facile attaccarle.
Per rinforzare le difese immunitarie devi soprattutto seguire un'alimentazione sana. Cosa prendere per prevenire l'influenza? Non credere possa bastare un solo alimento e cerca piuttosto di variare la dieta. Fai il pieno di vitamine e minerali, in particolare ferro e vitamina C: abbonda quindi con frutta e verdura.
Per rinforzare il sistema immunitario inoltre dovresti:
·         Riposare adeguatamente
·         Idratarti spesso
·         Fare sport
·         Ridurre lo stress
·         Evitare fumo e alcol
·         Individuare allergie e intolleranze alimentari
Quest’ultimo punto è fondamentale e solo questo potrebbe già bastare a proteggerti.
Ed ecco la cosa migliore:
oltre che prevenire l’influenza e il raffreddore, in più crei uno scudo contro molte condizioni mediche.

5 Prevenire l'influenza: c'è altro da sapere?

Spesso ci chiedono: “dovrei prendere integratori per prevenire il raffreddore?” Quando si parla di integratori la mia risposta è spesso la stessa: non esiste un integratore miracoloso. Andrebbero presi solo in condizioni particolari: in caso di stress eccessivo, carenze nutrizionali, malassorbimento. Spesso gli integratori per prevenire il raffreddore sono un mix di vitamine e minerali, sostanze che trovi naturalmente nel cibo. In più il cibo ha una combinazione migliore dei nutrienti e nessun integratore anti-influenza può uguagliarlo. Quindi, se non in casi particolari, non serve un integratore.
È chiaro inoltre come lo stile di vita sano è fondamentale per prevenire raffreddore, mal di gola e tantissime malattie.
Cosa fare allora?

Per rimanere in forma segui quindi la pagina Facebook di Fattitaliani.it e scopri tutti i nostri aggiornamenti sulla salute.