giovedì 23 novembre 2017

Kobaan, venerdì 24 novembre esce "Quello che resta di noi" 1° singolo della band elettro/pop

Venerdì 24 novembre esce in radio e in digital download “Quello che resta di noi” (Babrù Music Srl), primo singolo dei Kobaan trio composto da Loïc Babbini (batteria e percussioni), Daniel Cantos (tastiere e produzione) e Walter Coppola (voce e chitarre). Il brano è anticipato dal videoclip (regia Mario Silvestrone), disponibile su YouTube a partire da oggi, ecco il link: https://youtu.be/chq19lV3pUs

Per la parte autorale del brano, che anticipa l’album d’esordio della band in uscita a breve, i Kobaan hanno collaborato con Giulio Nenna (che è anche produttore artistico), Andrea Debernardi e Eleonora Toscani: “ ‘Quello che resta di noi’ parla di un legame che dà e che toglie – raccontano i ragazzi -, un sentimento tra due persone che si lasciano ma non riescono a fare a meno di cercarsi, pensarsi e volersi. Lei è una donna libera e inafferrabile, lui finché resiste sta al gioco nonostante ciò lo faccia soffrire molto. La canzone vuole dare una carica di energia a chiunque la ascolti e vuol fare immedesimare le persone nelle piccole situazioni e nei piccoli gesti di un amore mai realmente finito”.

“Il videoclip del singolo – proseguono i Kobaan - è stato il nostro primo videoclip ed è stata un’esperienza davvero unica ed emozionante. Abbiamo lavorato con persone davvero fantastiche e in una location che a vedersi sembra essere in chissà quale paese lontano ma siamo rimasti in Italia, di preciso nelle zone di Ascoli e San Benedetto del Tronto”.

Dal sodalizio artistico tra Loïc Babbini (nato a Monza nel 1996) e i Asters e Daniel Cantos (nato Guayaquill, Ecuador, nel 1993) nasce nel 2014 progetto musicale chiamato Kobaan, caratterizzato da sonorità pop elettroniche. Kobaan deriva da una città del Guatemala (Cobàn) nella quale secondo una mitologia Maya si trova una grotta da cui si ha accesso a Xibalbà, il regno dell’aldilà. Nel 2016 è entrato a far parte della band Walter Coppola (nato a Nocera Inferiore, Salerno, nel 1996; protagonista di “Io Canto” all’età di 16 anni e di “Amici” all’età di 18), cantante e chitarrista acustico che ha portato un’importante evoluzione delle potenzialità del gruppo dal punto di vista della modernità e della qualità della musica. Grazie all’arrivo di Walter il gruppo sfrutta al meglio le capacità di tutti i musicisti e inizia a spaziare dalla musica elettronica a quella acustica. La band suona in locali come l’Alcatraz, il Tunnel, il Legend, lo Speakeasy, il Trottoir e il Tropicana di Milano. Si esibiscono anche nei giardini della Villa Reale di Monza per un evento organizzato da Fernando Proce (RTL 102.5), SIAE e AFI. Nel 2015 incontrano il maestro Giulio Nenna (produttore, compositore e arrangiatore già per Irama e Francesco Guasti) con il quale hanno iniziato un lungo percorso per la produzione artistica dei loro brani assieme ad Andrea DB Debernardi (mix & master engineer per Fedez, J-AX, Baby K, Neffa, ecc.). Nell’estate del 2017 il gruppo si esibisce al concorso Promuovi la tua Musica vincendo il “premio compilation” e partecipa al Premio Lunezia riuscendo ad arrivare in finale grazie al brano inedito dal titolo “La Terra e il Sole”.

Instagram: www.instagram.com/officialkobaan 
Facebook: www.facebook.com/officialkobaan