martedì 24 ottobre 2017

BLUE NOTE MILANO, a novembre e dicembre la mostra ALL-COOL una personale di Massimo CHIOCCIA e Olga TSARKOVA

BLUE NOTE MILANO, in partnership con il festival JAZZMI, dal 2 novembre al 31 dicembre ospiterà la mostra “ALL-COOL”, una personale di Massimo Chioccia e Olga Tsarkova.

Apprezzati e stimati in Italia e Oltreoceano, hanno firmato il manifesto per il 60° anniversario del più antico jazz festival del mondo, il Newport Jazz Festival, e le loro opere sono da anni esposte nella vetrina del “Jazz Corner of the World”, lo storico jazz club Birdland di New York.  Nel 2017 hanno realizzato il poster per il 25° Charlie Parker Jazz Festival di New York.

I loro quadri sono standard dipinti, ci sono assoli, interplay, volti trasformati dall’estasi creativa, mani tese nel rincorrere la nota giusta, e il jazz prende vita, come succede ogni sera “live” sul palco di un jazz club.

Olga Tsarkova e Massimo Chioccia si sono incontrati nel 1996 e da allora lavorano insieme, in “Duo”. Durante questi anni hanno lavorato per i più importanti Festival Jazz ed esposto in vari Jazz club, in Italia, in Europa e negli Stati Uniti. Importanti i lavori per Il North Sea Jazz (Paesi Bassi) e Umbria Jazz, sia nella versione estiva, con un progetto speciale per i 40 anni del festival, sia nella versione Winter portando a termine la realizzazione di due manifesti. Hanno esposto inoltre a Roma, al Festival Jazz di Villa Celimontana e alla Casa Del Jazz. Vari club hanno ospitato i loro lavori: in Italia l’Alexanderplatz, lo storico locale romano e il Blue Note Milano con la mostra JazzPò durante l’Esposizione Universale del 2015. Negli Stati Uniti, l’ultima esposizione è stata alla fine del 2016 al “The Jazz Gallery” di New York e sempre nella grande mela i loro lavori sono stati esposti per cinque lunghi anni nelle vetrine del Birdland il “The jazz corner of the world”. Durante quest’anno hanno realizzato il poster per il 25°anniversario del Charlie Parker Jazz Festival di New York City.

JAZZMI 2017, realizzato da Triennale Teatro dell'Arte e Ponderosa Music & Art, in collaborazione con Blue Note Milano, animerà la città di Milano dal 2 al 12 Novembre con 11 giorni di concerti, eventi, film e documentari inediti, mostre fotografiche, incontri e masterclass con i musicisti, reading, laboratori, residenze e feste di quartiere, produzioni originali, e il coinvolgimento dei bambini in progetti ludici ed educativi.

Gli spettacoli che animeranno il Blue Note Milano durante il JAZZMI vedranno alternarsi sul palco grandi artisti internazionali e la consueta varietà di generi: dal jazz vocale a quello strumentale più virtuosistico, dalle sonorità brasiliane ai ritmi moderni e underground! 

Ecco tutti i concerti previsti dal 2 al 12 novembre al BLUE NOTE MILANO:
02 novembre                    STACEY KENT
03 novembre                    AL DI MEOLA
04 novembre                    AL DI MEOLA
05 novembre                    AL DI MEOLA
07 novembre                    MIKE STERN & DAVE WECKL BAND
08 novembre                    MIKE STERN & DAVE WECKL BAND
09 novembre                    JOE LOVANO Classic Quartet
10 novembre                    MARIA GADÙ
11 novembre                    MARIA GADÙ
12 novembre                    KNEEBODY

In aggiunta ai consueti spettacoli serali, il Blue Note non solo amplierà la propria offerta presentando la mostra All-COOL di Chioccia & Tsarkova, ma organizzerà anche una Masterclass per tutti i musicisti con il grande chitarrista MIKE STERN.  

I biglietti per i concerti in programma si possono acquistare collegandosi al sito internet www.bluenotemilano.com, o ai siti www.ticketone.it, www.mailticket.it o www.vivaticket.it; oppure chiamando l’infoline del Blue Note 02 69016888 o direttamente presso il box office del locale. L’orario dell’infoline e del Box Office (via Borsieri, 37) è il seguente: Lunedì dalle 12.00 alle 19.00 e Martedì-Sabato dalle 12.00 alle 22.00.
                       
JAZZMI è ideato e prodotto da Triennale Teatro dell'Arte e Ponderosa Music & Art, in collaborazione con Blue Note Milano, realizzato grazie al Comune di Milano – Assessorato alla Cultura, con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attività culturali, partner INTESA SANPAOLO, FLYING BLUE e HAMILTON, sotto la direzione artistica di Luciano Linzi e Titti Santini.

Il festival porterà il grande jazz a Milano, con oltre 130 eventi distribuiti in 40 location tra il centro e i quartieri più periferici, ospitando nomi leggendari e giovani artisti e coinvolgendo tutte le realtà cittadine che producono Jazz; come nella passata edizione, il Teatro dell’Arte e Blue Note Milano saranno i due poli principali della manifestazione.

Il BLUE NOTE MILANO, che ha aperto i battenti nel 2003, si estende su una superficie di 1000 metri quadrati con 300 posti a sedere su 3 diversi livelli. L’atmosfera è quella di un elegante jazz club, e da ogni posizione della platea e della balconata lo spettatore può ascoltare le esibizioni di artisti di fama internazionale con il massimo della qualità acustica. La struttura e le dimensioni del locale permettono a tutti di essere ad un passo dai musicisti e godersi appieno il concerto.

Come vuole la tradizione ereditata dal leggendario club del Greenwich Village, una serata al Blue Note è anche l’occasione per poter vivere al meglio il binomio musica e cibo. Il servizio si effettua nella stessa sala dei concerti ed offre una cucina semplice ma raffinata, con specialità italiane ed internazionali, un’ampia selezione di vini italiani e francesi, più di 200 cocktail e liquori dal bar e quell’atmosfera speciale che solo il contatto ravvicinato con i grandi artisti, tipico del jazz club, può creare. 

Ogni sera, salvo lo spettacolo unico della domenica ed eventuali variazioni di calendario tempestivamente segnalate sul sito internet (www.bluenotemilano.com), al Blue Note Milano si tengono due spettacoli (dal martedì al giovedì con inizio alle ore 21.00 e alle ore 23.00 mentre il venerdì e il sabato alle ore 21.00 e alle ore 23.30).