giovedì 15 giugno 2017

Nicola Panizzo, "Dal Lunedi al Venerdi", in radio dal 16 giugno il primo singolo del cantautore

Le due passioni quella per una ragazza e quella per la musica sono raccontate dal giovane cantautore veneziano Nicola Panizzo nel singolo di esordio "Dal Lunedì al Venerdi". 

Vivere di musica è un sogno che a volte può sembrare irraggiungibile, ma per fortuna arriva sempre l'estate a portare nuovi amori e i giovani cantautori come Nicola Panizzo hanno la possibilità di scrivere e cantare queste storie: 
in fondo … “è lei quel che mi serve per cantareeee”..._

Il brano con il suo ritmo accattivante è tipicamente estivo, dal 16 giugno sarà disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali di streaming e download. Nel videoclip, che sarà pubblicato su You Tube, non mancheranno le sorprese, sul set c'è anche la sensuale protagonista femminile Chiara Napoli, modella ed attrice partenopea ex tentatrice in una scorsa edizione di Temptation Island.

NICOLA PANIZZO

Nicola Panizzo, classe 92 è nato nella provincia di Treviso in Veneto. 
Cresciuto in una famiglia di musicisti, papà, mamma e zie, da sempre la musica ha accompagnato la sua vita sino a diventare oggi la sua più grande aspirazione professionale.

Autodidatta nel canto e con la chitarra, ha cominciato da poco il suo percorso di formazione canora sotto la guida del Maestro Andrea Tosoni.

Ha cominciato a scrivere canzoni molto presto e assieme al padre, produttore Stefano Panizzo aka Steven Tibet, ha iniziato la produzione del suo primo lavoro discografico come solista, nel 2017 firma con l'etichetta Bit & Sound Music del produttore Tino Coppola.

Ha collaborato come corista in produzioni dance con Andrea T Mendoza, Steven Tibet e Stefano Mattara.

Il video della cover di Despacito, con un’impronta assolutamente personale, pubblicato nella sua pagina Facebook "Nicola Panizzo Music" fa boom di visualizzazioni, in pochi giorni ottiene migliaia di consensi e condivisioni, è virale online.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.