martedì 11 aprile 2017

“Contemporaneamente”, il 1° singolo di LEONARDO ANGELUCCI

"Contemporaneamente" è il primo singolo estratto dall’omonimo EP di Leonardo Angelucci in uscita il 26 Maggio 2017 per Alka Racord Label. Disponibile dall’11 aprile 2017 su Youtube con un videoclip scritto e diretto da Marco Mari, con la collaborazione del graphic designer Giuseppe Bravo.

“Contemporaneamente” è uno spaccato malinconico di un preciso momento della mia vita, più o meno maggio 2016, molto turbolento ed ansiogeno, sotto stress per l’uscita imminente del secondo album dei Lateral Blast “La luna nel pozzo” e che fondamentalmente racconta una giornata tipo, romanzando e ironizzando sulle “ansie e le paure” della nostra generazione. Un groove potente e percussivo, in antitesi con il testo del brano, accompagnano le brevi strofe che arrivano subito ad esplodere nel ritornello con il matra: “se mi chiedi cosa penso e io ti rispondo niente, invece penso a sette cose contemporaneamente”. Una risposta standard alle domande di un genitore preoccupato, che osserva il proprio figlio a cena, perso nei suoi pensieri. Un “niente” che nasconde invece almeno sette pensieri diversi (cose), contemporaneamente.

LEONARDO ANGELUCCI Nasce a Roma nel 1991. Sin da piccolo si innamora di qualsiasi strumento musicale e scopre fin dalla tenera età una spiccata dote per lo spettacolo, esibendosi in ogni occasione con performance teatrali, comiche, canore, e quant’altro.

All’età di 7 anni inizia a studiare musica con il M° Francesco Capogrossi, proseguendo gli studi con vari strumenti (sax, pianoforte, percussioni, flauto) nell’associazione di musica del proprio paese e durante il percorso scolastico, fino a rimanere finalmente sedotto dalle sei corde di una chitarra acustica trovata in casa e di proprietà del babbo.

E’ proprio per imitare la “verve” musicale paterna ed arrivare a quella goliardia che si respirava nelle cene fra parenti, con zii e cugini musicisti, che decide di iniziare a strimpellare i primi accordi, innamorandosi dello strumento. 
Studia chitarra con diversi insegnanti passando dall’impostazione e la teoria classica (M° Fabrizio Quacquarini) alle distorsioni elettriche rock-blues del M° Carlo Rosati, coltivando contemporaneamente con i suoi coetanei i primi progetti di band musicali e la passione per la scrittura di testi e musiche originali.

Tali progetti si concretizzano nel 2006 con la fondazione della sua prima band i “Black Butterfly” e con l’incisione del primo disco di canzoni originali intitolato “Nightbus”, uscito nel 2011. Numerosi i concerti, i concorsi e i premi vinti dal musicista e dalla sua band; da sempre innamorato del palco e dello spettacolo fonda nell’ottobre del 2011 i Lateral Blast, dopo lo scioglimento del progetto precedente, incontrando l’entusiasmo di vecchi e nuovi amici-musicisti pronti per un’altra avventura.

Nel gennaio 2014 produce il suo secondo disco ed il primo lavoro in studio dei Lateral Blast, “I am free” e continua a suonare a Roma e nel centro Italia conquistando premi, aperture prestigiose, vincendo festival e facendosi pian piano strada nell’underground musicale indipendente.

Dopo l’ennesimo cambio di formazione della band nel settembre 2014 inizia a lavorare come musicista e produttore sul secondo progetto discografico dei Lateral Blast, “La luna nel pozzo”.
Studente di Geologia per quattro anni, che preferisce ricordare solo e soltanto per il suggerimento sul nome della band (letteralmente “esplosione laterale”)e qualche piacevole scampagnata, presidente dell’Associazione Culturale FREE CLUB fondata nel 2010 con la quale organizza eventi (Castello di C’Arte) e gestisce un centro culturale (Biblioteca-Centro Culturale “Nerina Poltronieri”) nella provincia di Roma, con il fratello di avventure Matteo Troiani condivide anche la passione per il mondo della radio, fondando dapprima una trasmissione nel 2011 (Mind The Gap Radio Show), partecipando a corsi e stage (Radio Città Aperta) e poi entrando a far parte dello staff della prima web radio della Sabina romana “Radio Manzo”, dove tuttora conduce diversi programmi musicali e di talk.

Da sempre appassionato di grafica, video e audio editing e produzioni musicali, verso la fine del 2016 intraprende un percorso formativo come tecnico del suono. Da ottobre 2016 inizia a lavorare sul suo primo progetto solista cantautorale, con il nome Leonardo Angelucci, in un trio pop-rock/folk, insieme ai compagni di musica di una vita, Matteo Troiani e Tommaso Guerrieri. Registra e produce l'ep “Contemporaneamente” nelle campagne ferraresi, a Jolanda di Savoia, presso il Freedom Recording Studio. L'ep esce a Maggio 2017 per il per l’etichetta ALKA RECORD LABEL e contiene cinque brani inediti che presenteranno il cantautore in questa nuova veste, anticipando sicuramente un futuro album di brani inediti, già in lavorazione con importanti collaborazioni.

I componenti della band di Leonardo Angelucci sono:
Leonardo Angelucci (Voce, Chitarra Acustica) 
Matteo Troiani (Basso)
Tommaso Guerrieri (Batteria, Percussioni)
Simone Pierotti (Voce, Chitarra Elettrica) 

Registrato e mixato presso: il Freedom Recording Studio da Michele Guberti
Management & Booking: Serena Calabrò - sere.calabro@gmail.com  

www.leonardoangelucci.it 
www.facebook.com/leonardoangelucci91 

Per informazioni e materiale promozionale:
AlkaNetwork
cell. (+39) 349 5658871 | e-mail: alkanetwork@gmail.com 

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.