domenica 6 novembre 2016

Malaga, al Teatro Cervantes "Cartas de amor": un'emozionante messa in scena con Julia Gutiérrez Caba e Miguel Rellán. La recensione di Fattitaliani

Ieri sera a Malaga in un gremitissimo Teatro Cervantes è andato in scena lo spettacolo "Cartas de amor" con due miti della recitazione spagnola: Julia Gutiérrez Caba e Miguel Rellán

Il testo di A. R. Gurney, nell'adattamento di David Serrano, racconta la decadenza dell'alto ceto nordamericano attraverso un fitto scambio epistolare fra i due personaggi: Melissa Gardner e Andrew Makepeace Ladd III, che leggono reciprocamente le lettere e gli appunti per un arco temporale che copre circa cinquant'anni: speranze, illusioni, ambizioni, cadute, vittorie, disperazione... tutto legato da un filo sottile eppure forte, ovvero l'amore che unisce i due sebbene all'inizio non dichiarato.
La scena è quanto mai essenziale e statica, però grazie all'intensa interpretazione dei due attori è attraversata da un dinamismo interiore intriso delle emozioni che dalla lettura passano e arrivano direttamente al cuore del pubblico.
Uno spettacolo graditissimo accolto da un'ovazione generale. Giovanni Zambito.


SINOSSI:
I protagonisti leggono le lettere che si sono scambiati per decenni. Si sono conosciuti da bambini e sono diventati amici. Romanticamente affezionati uno all’altro, si sono scritti durante gli anni di scuola e di università. Poi scoppia la guerra e Lui va al fronte, mentre Lei si sposa con un altro, pur rimanendo in contatto epistolare con Lui. Finisce la guerra; Lui ritorna, si sposa a sua volta, è un pesonaggio di successo nella vita professionale e politica; Lei, distrutta da una matrimonio fallito, si abbandona a facili avventure e all’alcool, trascurando i figli. I due si incontrano di nuovo, e allacciano una breve relazione. Ma è ormai troppo tardi per entrambi. Lei muore. L’ultima lettera è quella che Lui scrive alla propria madre, nella quale spiega quanto sia stato importante il sentimento che li aveva uniti, molto vicino ad un autentico amore. Commedia di atmosfera evocativa, con momenti commoventi e divertenti al tempo stesso.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.