martedì 8 novembre 2016

È Stato Niente, 1° singolo estratto da "Vividilividi" ultimo disco dei torinesi Klinefelter

È Stato Nienteun'avventura da niente, sì vissuta, ma che non lascia niente, un niente che comunque angoscia, e crea tumulto e confusione interiore, che spinge a fuggirne: il desiderio di dimenticare tutto, anche quel poco che avrebbe dovuto lasciare...
Il video, diretto da Stefano Scuderi, come il brano richiama la stessa angoscia riprendendo  scale infinite, il tempo che passa e ci invecchia, gli intrecci imprevedibili, ma non troppo, della vita di chiunque. Famiglie all'apparenza felici e spensierate rovinate dal facile tradimento, dalla fame per la carne. La giustizia divina che come una ruota schiaccia chi ha peccato, ma che spesso colpisce incolpevoli. Chi si addentra nel nostro privato e ci spia, ma nasconde le più oscure perversioni e nevrosi. L'innocenza della tenera età. Il peso di tutto questo. L'impossibilità di spiegare ed evitare tutto questo.




Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.