domenica 9 ottobre 2016

GIALLO, da lunedì 10 ottobre la nuova detective inglese "VERA" alle 21:00 sul canale 38 del dt

Spazio su GIALLO di Discovery Italia (canale 38) a una nuova protagonista “in giallo” che in Inghilterra, sul network ITV, è già arrivata alla sesta stagione. È “VERA” (produzione ITV Studios per ITV 2016, 4x90’), il police-drama britannico in cui l’attrice Brenda Blethyn (due candidature all’Oscar per Segreti e Bugie 1996 e Ènata una stella 1998) impersona la carismatica detective protagonista dei romanzi di Ann Cleeves. In prima tv assoluta da lunedì 10 ottobre alle ore 21:00.


Siamo nel Northumberland, contea inglese dell’estremo nord al confine con la Scozia, dove l’ispettore capo Vera Stanhope, donna matura, caparbia e consapevolmente estranea agli stereotipi moderni, affronta casi di misteriosi omicidi. La sua arma è l’intuito formidabile, un moderato cinismo che la porta a mettere tutto in discussione, e uno spirito caustico con cui riesce a mettere a suo agio il sospettato di turno.
In ciascuno dei 4 episodi di 1 ora e mezza viene narrato un caso diverso: il metodo di Vera, affiancata dal giovane e valido sergente Joe Ashworth (l’attore David Leon), si muove tra riflessività, grandi ragionamenti, poca tecnologia e un atteggiamento avventuroso che non la fa fermare davanti a nulla.

Immersa nello scenario mozzafiato della contea settentrionale, spazzata dal vento del nord, il verde delle colline a perdita d’occhio e il suggestivo azzurro carico del Mare del Nord, la Blethyn porta in scena un personaggio che è un perfetto mix tra Jessica Fletcher e il tenente Colombo, con una “mente brillante, con la passione per lo scotch” (The Sun).


Giallo è visibile al Canale 38 del Digitale Terrestre, su Sky canale 144, Tivùsat Canale 38.
Il programma sarà disponibile anche su Dplay (sul sito dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play).

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.