lunedì 26 settembre 2016

Venezia, premio Starlight Cinema International Award a Ottavia Piccolo, Michelle Hunziker, Claudio Santamaria e tanti altri

Grande successo a Venezia per il premio Starlight Cinema International Award, riconoscimento che valorizza i talenti del cinema nazionale e internazionale, come testimoni di opere in grado di rappresentare le diverse culture e i differenti modi di raccontare storie e personaggi.
Il premio è sostenuto da una Academy tutta al femminile di giornaliste e critiche cinematografiche dei maggiori media italiani: Alessandra De Luca, Titta Fiore, Alessandra Magliaro, Cristiana Paternò, Marta Perego, Angela Prudenzi, Barbara Righini. Lo Starlight Cinema Award, che dal 2015 è presente anche in altri festival Italiani, è prodotto dalla Starlight Movie Production di Francesca Rettondini con il contributo di Allstar e Swarovski  e il sostegno di Eilat Diamonds, Endero, Kkerly, Mygufo, Skin up e organizzato da Cristina Scognamillo e Giuseppe Zaccaria. I premi di questa edizione sono creazioni in cristallo dell’azienda Swarovski. A consegnare il Premio alla carriera a Ottavia Piccolo è stato il direttore della Mostra del Cinema di Venezia Alberto Barbera.

Tutti i premiati dell’edizione 2016:
Premio alla Carriera: Ottavia Piccolo
Premio alla Carriera: Giancarlo De Cataldo
Premio internazionale: Moon So-ri
Regista rivelazione: Gabriele Mainetti
Miglior attore: Claudio Santamaria
Premio miglior Corto: La (ri) partenza di Milena Mancini e Vinicio Marchioni
Premio Social Trend Topic: Tini, la nuova vita di Violetta, ritirato da Pasquale di Nuzzo, Adrian Salzedo e Silvoa Gobbi di Disney Italia
Premio sociale: per la Fondazione Doppia difesa a Giulia Bongiorno e Michelle Hunziker
Premio sociale: Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti – Direzione Generale Territoriale del Sud per il corto Strade da amare. La scelta giusta
Premio speciale per il contributo alla diffusione della cultura cinematografica: Paolo Mereghetti
Premio speciale accoglienza e cortesia: Luca Pradel

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.