giovedì 22 settembre 2016

Garden Festival d’Autunno, PIANTE, COLORI, PROFUMI: in tutta Italia il 25 settembre

Chi ha detto che l’autunno è un periodo poco adatto al giardinaggio? Perché lasciare giardini e terrazzi al loro destino durante i mesi autunnali?

Proprio per sfatare questi miti  - ancora molto diffusi - AICG, l’Associazione Italiana Centri di Giardinaggio, ha deciso di organizzare e promuovere la prima edizione del Garden Festival d’Autunno: un’iniziativa nazionale che coinvolgerà più di 100 Centri di Giardinaggio in tutta Italia e che avrà il suo clou domenica 25 settembre, proponendo eventi anche dal 24 settembre al 2 ottobre 2016.
Obiettivo: presentare la bellezza mai banale della natura in autunno, sensibilizzare curiosi e appassionati di giardinaggio all’importanza dei mesi autunnali per la salute e la bellezza dei propri spazi verdi - piccoli o grandi che siano-, svelare i segreti delle piante di questa stagione e far conoscere il fascino di nuove varietà di piante come le graminacee, le piante da bacca e da frutto, erbacee perenni, e far comprendere la ricchezza di un giardino che cambia all’interno delle quattro stagioni.
In programma moltissime attivitàworkshop sul balcone fioritovideo tutorial per colorare d’autunno i propri terrazzi, mini aiuole dimostrative, presentazione di una selezione di piante ricercate e insolite, ideali per valorizzare il giardino d’autunno... e per i bambini, laboratori a tema e il workshop “Pianta un bulbo”.

Qualche esempio sull’importanza dell’autunno per il giardinaggio?
·      L’autunno è il periodo migliore per mettere a dimora le piante: quasi tutte possono essere piantate in questo periodo e, grazie allo sviluppo delle radici che avviene durante i mesi freddi, si presenteranno rigogliose e in salute la primavera successiva;
·      I bulbi: si sviluppano e fioriscono all’inizio della primavera, ma devono essere piantati per tempo e i mesi migliori sono ottobre e novembre. Quando le rigidità dell’inverno saranno finite, riempiranno di colore prati e vasi (PIANTAMI TI STUPIRÒ!);
·      Anche nei mesi autunnali possiamo circondarci di fiori: ad esempio piante come i ciclamini, le viole, l’elleboro, l’erica sono perfetti per arricchire i nostri spazi verdi senza farci rimpiangere la primavera;
·     E se vogliamo uno spazio rigoglioso e in salute, allora accudiamo i nostri spazi verdi: i mesi autunnali sono il momento giusto per manutenzione, concimazione e potature.

Nessun commento:

Posta un commento

COMMENTI
Attenzione: tutti i commenti anonimi verranno moderati e pubblicati solamente dopo l'approvazione della redazione di Fattitaliani.it.