martedì 25 agosto 2020

SET CINEMATOGRAFICO TRA ASCOLI PICENO ED ACQUAVIVA PICENA PER EMANUELA DEL ZOMPO, AUTRICE E REGISTA

Michael Segal, tra gli interpreti scelti da Emanuela Del Zompo, per lo short movie che sarà ambientato ad Acquaviva Picena con il supporto dell'associazione Sponsalia, Palio del Duca di Nello Gaetani che fornirà i costumi di scena per gli attori. Il progetto avrà anche il Patrocinio del Comune di Acquaviva Picena per le riprese della Rocca e le figurazioni ed i piccoli ruoli saranno riservati esclusivamente a cittadini marchigiani.

Anche la troupe per lo più sarà formata da persone del luogo.
Il fantasy ispirato alla rievocazione storica di Sponsalia, sarà tratto dal fumetto di recente pubblicato dalla Del Zompo, che vestirà i panni della protagonista, Kaira. Il progetto partirà a metà settembre.
Mentre domani, la stessa autrice e regista, inizierà le riprese di un cortometraggio con Cinemadamare, ad Ascoli Piceno. La storia è incentrata su un personaggio femminile realmente esistito.


"La leggenda di Kaira", è il nuovo fumetto di Emanuela Del Zompo torna ad esplorare la condizione della donna nelle varie epoche storiche. Il fantasy, prodotto e diretto dall'autrice, è ambientato nel Medioevo, nel Rinascimento e nel presente. "La protagonista è una guerriera che compie un viaggio nel tempo per adempiere ad una profezia che cambierà il suo destino. Un amore ostacolato, forze oscure, allucinazioni e sogni confusi riflettono uno spirito che invoca il nome dell'Amazzone, mentre Templari e Santa Inquisizione incrociano la loro strada con il Paranormale, la risposta ad ogni domanda è celata in un vecchio monastero che custodisce un libro antico e un quadro che raffigura una donna dai capelli fluttuanti ed il suo Unicorno" spiega l'autrice, che nella prefazione  aggiunge "mi sono spesso chiesta cosa è cambiato nel corso della storia dell’umanità, circa la condizione della donna nella società. Sono giunta a conclusione che nonostante le lotte femministe, il diritto di voto, la donna nel lavoro o in politica, alcuni stereotipi sono sempre gli stessi e anche se è vero che lungo il corso dei secoli ci sono stati parecchi cambiamenti per il genere femminile, ancora oggi la donna riceve spesso un trattamento meno favorevole di quello riservato all’uomo. Kaira, la protagonista, con il suo viaggio attraverso il tempo vuole rappresentare le donne di ieri e di oggi, ma soprattutto cambiare il modo in cui la società le considerano e le trattano. Sembra Utopia, ma la guerriera che è in ognuna di noi è ormai esplosa, non accetta più compromessi, mezze verità ma soprattutto rivendica la sua indipendenza, libertà da qualsiasi tipo di costrizione sia fisica che mentale. E’ ora che il destino delle donne cambi, che si riconosca l’errore umano che l’ha costretta alla sottomissione, alla schiavitù, all’umiliazione e alla sua negazione di essere umano per essere sottoposto alla volontà altrui.
Emanuela Del Zompo ha già firmato "Grace di Monaco" e "Grunda", l'angelo dalle ali rotte, fumetto sul tema del femminicidio presentato alla 75° Mostra del Cinema di Venezia e alla 69° edizione di Berlino (in lingua tedesca).
"La leggenda di Kaira", in formato e-book e versione cartacea, è in esclusiva su Amazon.it (versione italiana) ed è prevista a breve anche la versione in inglese. Per i personaggi del fantasy, frutto della sua fantasia, e per la loro collocazione storica, l'autrice si è ispirata ai borghi medioevali delle Marche, sua terra d'origine. La voce narrante del trailer book è dell'attore Michael Segal .