giovedì 23 luglio 2020

Valerio Bartolomeo e l'importanza del binomio dieta-allenamento. L'intervista di Fattitaliani

Valerio come nasce la tua passione per il mondo dello sport?

È nata circa 6 anni fa, grazie ad una persona, tuttora il mio maestro e preparatore. Sono sempre stato uno sportivo soprattutto nell’ambito dello sci. 
Che studi hai conseguito per l'importante percorso che ti vede oggi protagonista della Nutrizione?
Nel 2019 ho conseguito la laurea triennale in Scienze dell’Alimentazione e Gastronomia presso l’universita di Roma san Raffaele. Al momento frequento il corso di laurea magistrale in Scienze della Nutrizione Umana presso la medesima universita. Il passo finale sarà quello di entrare nell’albo dei biologi nutrizionisti, previo esame di stato, e specializzarmi nella nutrizione sportiva e patologica.
Quali sono i tuoi obbiettivi? 
Portare un nuovo concezione di alimentazione e della cucina: piatti più ricchi di nutrienti, “diete” equilibrate e ricche di alimenti, l’importanza del binomio dieta/allenamento volto alla prevenzione delle patologie e al benessere fisico.
Nutrizione e Fitness un binomio perfetto. 
Da sempre l’uomo è stato concepito per svolgere attività fisica quotidiana e introdurre una quantità di alimenti necessari per nutrirsi e non accumulare eccessivo grasso corporeo. Questa è la chiave per mantenersi in salute, prevenire le patologie e migliorare la qualità della vita.
Spesso sentiamo parlare di esperti che, nonostante l'assenza di titoli e riconoscimenti, vantano professionalità nel settore che tu stesso svolgi, come identifichi questo fenomeno ormai diffuso su larga scala e, come pensi si possa risolvere?
La critica non è il mio forte... sono i risultati a parlare e sono le persone che poi riescono a capire chi sa fare il suo lavoro e chi no.... svolgere il lavoro in modo professionale, etico e trasparente è, secondo me, la chiave per il successo. Non dimentichiamoci che oltre alla professionalità ci vuole passione e amore per quello che si fa.
Promuovi da tempo prodotti legati alla sana nutrizione per il mondo del Fitness ma la tua più grande sfida è legata alla promozione del Made in Italy in questo settore... 
Da sempre solo legato ai prodotti italiani, prodotti legati alla nostra terra e alla buona qualità di quello che produciamo. Nel campo alimentare invito sempre a consumare prodotti italiani, materie prime di ottima qualità, che offrono alti standard di sicurezza alimentare.
Una nuova avventura legata alla vendita on line di prodotti salutari, ce ne vuoi parlare.. 
Da poco ho intrapreso una nuova avventura legata alla vendita di integratori sportivi, cibi salutari e integratori per il benessere psico-fisico. Questa idea è nata dal fatto che, lavorando in questo settore ormai da anni, ho trovati l’ambito dell’integrazione molto  confusionario, sopratutto per chi ci si appresta per la prima volta. Mi spiego meglio, chi lavora nel settore dell’integrazione è spesso coinvolto economicamente in ciò che vende, ciò comporta la vendita di prodotti spesso inutili per chi deve iniziare un cammino legato alla perdita di grasso o all’acquisto di massa muscolare. un’altro problema riguarda il fatto che, spesso, chi vende integratori non ha le conoscenze di base per farlo. In più in cliente andrebbe accompagnato nella scelta di questi prodotti. Terza cosa vige troppo il “fai da te”. C’è chi studia queste cose, quindi perché non utilizzare le capacità intellettuali per consigliare gli integratori? Questo è uno dei tanti progetti che sto intraprendendo per aiutare chi ha bisogno di migliore la proprio vita sia nel campo alimentiate che sportivo.
Dove possiamo ritrovare tutto ciò?
Il mio sito si chiama HEALTHYLIFE, dove è possibile trovare molti prodotti, ma anche un blog dove settimanalmente verranno pubblicati articoli nell’ambito culinario, sportivo, nutrizionale e sull’integrazione.