sabato 18 luglio 2020

Lara Sansone nel cast di "Un posto al sole": il mio personaggio mi consente di emozionarmi


La talentuosa attrice Lara Sansone ha passato un’intera vita sulle scene. Ha ereditato infatti la passione per la recitazione da sua nonna, l’indimenticata Luisa Conte.

Sono una nipote d’arte. Mia nonna era Luisa Conte, ancora viva nel cuore dei napoletani. Ha potuto recitare con grandi maestri come Eduardo De Filippo. Per quanto riguarda me, recito fin da quando sono bambina. Inizialmente erano delle piccole battute di servizio, poi ho potuto continuare. E’ stato un passaggio del tutto naturale”.
Un amore, quello per il teatro, che ha fatto raggiungere a Lara delle grandi soddisfazioni.
Sono direttrice artistica del Teatro Napoletano, che è tra i più importanti a livello nazionale. Mi ritengo molto fortunata perché faccio parte del format del Cafè Chantant, che va avanti da trent’anni e di cui curo la regia. E’ un prodotto che mi stupisce di anno in anno, che ha il suo pubblico in Italia ma persino all’estero”.
Di recente, la Sansone ha potuto avvicinarsi anche al mondo televisivo grazie alla soap di Rai Tre Un Posto al Sole, dove interpreta la simpatica Bice.
Ho sempre fatto l’attrice di teatro; il mio arrivo a Un Posto al Sole è capitato, ma mi ha dato la possibilità di conoscere un mondo che mi piace e che può creare grandi cose se incontra sinergia del teatro. Sono due universi che, se incontrano la giusta alchimia, diventano magici. Il personaggio di Bice mi consente di emozionarmi, grazie al pubblico che mi riconosce e si complimenta per come la porto in scena, sia di scoprire una donna apparentemente comica, che in realtà ha una visione della condizione femminile tutta sua capace di rendere giustizia alle donne”.
Infine, Lara Sansone ha ben chiaro quale dev’essere il ruolo dell’attore nella società attuale.
Penso che un attore debba sempre prodigarsi per trasmettere dei messaggi importanti. Far sì che il pubblico comprenda e rifletta su certi argomenti. E allora che un attore ha svolto in maniera egregia il suo compito”.