mercoledì 20 maggio 2020

Giornata mondiale delle api: personaggi famosi recitano poesie ispirate alle api

Molte varietà di piante importanti per il benessere e i mezzi di sussistenza necessitano di impollinatori. In tutto il mondo, tre su quattro coltivazioni che producono frutti o semi per il consumo umano dipendono, almeno in parte, dalle api e da altri impollinatori. Tuttavia, oggi il numero di queste piccole alleate dell'alimentazione sta diminuendo in modo allarmante, soprattutto a causa di pratiche agricole intensive, uso eccessivo di prodotti chimici per l'agricoltura e delle elevate temperature dovute al cambiamento climatico.

La pandemia del COVID-19 ha avuto un forte impatto anche sul settore dell'apicoltura, colpendo pesantemente la produzione, il mercato e, di conseguenza, i mezzi di sussistenza degli apicoltori. L'apicoltura offre opportunità di lavoro dignitoso e genera reddito per le persone in condizioni di estrema povertà, comprese donne, giovani e anche persone con disabilità.  È importante riconoscere il suo ruolo fondamentale nella lotta alla povertà e alla malnutrizione, aiutando gli apicoltori a superare le sfide che affrontano durante la pandemia. 
Il tema di quest'anno, "Bee Engaged" farà luce sulle buone pratiche adottate dagli apicoltori per tutelare i loro mezzi di sussistenza e fornire prodotti di buona qualità. Sottolineerà inoltre l'importanza delle conoscenze tradizionali relative all'apicoltura, all'uso di prodotti e servizi derivati dalle api e al ruolo delle api e degli apicoltori nel raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG). 
Per festeggiare la Giornata, l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) ha chiesto ad alcuni personaggi famosi di registrare poesie ispirate alle api o all'apicoltura, o poesie che rammentano che il comportamento delle api spesso rispecchia quello degli esseri umani. Ascolta i messaggi audio.
L'attore Leo Gullotta legge "Dimmi, dimmi, apuzza nica" di Giovanni Meli (in italiano)
L'attrice francese Juliette Binoche legge la poesia di Louise-Victorine Ackerman "L'Abeille" (in francese)
L'attore francese Lambert Wilson legge "Il Profeta" di Khalil Gibran (in inglese) e la poesia di Pierre de Ronsard "L'Amour pique par une Abeille" (in francese)
Il cantante cinese TAN Weiwei legge "To the bee with honey spleen" di Qian Qi (in cinese)
L'attore russo Sergey Chonishvili legge poesie del XVIII e XX secolo dedicate alle api (in russo)
L'esperta di media libanese Darine El-Khatib legge la poesia di Ahmad Shawqi "Bee Kingdom" (in arabo)
Lo chef messicano Alfredo Oropeza legge "Anoche cuando dormia" di Antonio Machado (in spagnolo)
La chef e conduttrice televisiva brasiliana Bela Gil legge "Abelhas no Jardim " di Renata Magliano Marins (in portoghese)

Talking Bees
La registrazione video della tavola rotonda "Talking Bees" – incentrata sull'importanza delle api e le minacce a cui sono esposte – moderata dalla giornalista di BBC Radio 4 Martha Kearney, sarà disponibile dal 20 maggio sul sito web della Giornata Mondiale delle Api.
Al dibattito parteciperanno Nicola Bradbear, Fondatore di Bees for Development e Presidente del Comitato Scientifico di Apimondia per l'apicoltura e lo sviluppo rurale; Abram J. Bicksler, Funzionario Agrario dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO);  Dave Goulson,  Professore di biologia presso la University of Sussex, e il Dott. Samuel Ramsey, Entomologo del Centro di Ricerca sulle Api del Ministero dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA-ARS).
A conclusione dell'evento il compositore Michael Omer eseguirà una versione de Il volo del calabrone.