domenica 1 dicembre 2019

Luca Bonasera, "Cattive abitudini" cronistoria di una partenza: 2° singolo del cantautore romano

Disponibile in digital download ed è in rotazione radiofonica “Cattive abitudini” (etichetta Music Ahead), secondo singolo del cantautore romano Luca Bonasera che anticipa l’album d’esordio (in uscita a breve).
 Online anche il videoclip, eccolo:


Così Luca Bonasera racconta questo secondo brano (il primo estratto è “Milka & Sashimi”accompagnato dal videoclip https://youtu.be/RRff4ry7Atc), scritto dallo stesso cantautore: “’Cattive abitudini’ è la cronistoria di una partenza, di una fine annunciata, di due persone che si lasciano andare via, passano la loro ultima notte insieme e nell’alba romana di una mattina qualunque, si dicono addio. Ma per qualcuno che va via c’è sempre un altro che resta con il peso del distacco addosso, con il rimpianto di aver forse stretto troppo piuttosto che proteggere. Ma L’amore è una cattiva abitudine dura a morire, e in ogni caso resterà lì a decretare che, nonostante l’assenza, il silenzio, e il distacco, questa, rimarrà sempre la storia più bella del mondo”.

Il videoclip (regia di Alfonso Alfieri, girato all’interno della suite del Renaissance Naples Hotel Mediterraneo di Napoli) è la storia: “di quello che era e quello che sarebbe potuto essere, di ciò che vogliamo e di ciò che la vita ci riserva. Sempre in bilico tra desiderio e razionalità. Giusto o sbagliato, bianco o nero, uomo o donna, come facciamo noi a decidere quando il cuore è prepotente e soverchia ogni tentativo di razionalità? Quando non siamo in grado di decidere, lasciamo semplicemente che tutto avvenga, così, per caso, in nome di quella che è la più grande forza senza regole dell’universo: l’amore”.

Luca Bonasera, cantautore e blogger, cresciuto nella provincia romana, si avvicina al mondo della musica e della scrittura sin da adolescente prendendo parte a molte manifestazioni musicali della realtà laziale. Partecipa a molti concorsi e festival che lo vedono sempre tra i primi classificati.  Nel 2005 partecipa anche all’Accademia di Sanremo, arrivando alle finali nazionali. Segue un lunghissimo periodo di distanza dalle scene musicali, intraprendendo la carriera artistica in ambito turistico. Otto anni in uno dei maggiori tour operator italiani formano Luca sul punto di vista autoriale, musicale e attoriale, arrivando a ricoprire svariati ruoli, fino al ruolo di capo equipe e capo animazione.  Poco dopo all'artista firma un contratto con Music Ahead per la produzione del suo primo album in uscita la prossima primavera 2020.