martedì 3 settembre 2019

MONZA BOOK FEST, il 15 settembre: tema "La diversità". Il programma

Il MONZA BOOK FEST si terrà domenica 15 settembre in Piazza Roma ARENGARIO Monza.

Diffondere il piacere della lettura, il gusto delle parole e ogni forma di contaminazione tra i generi artistici è l’obiettivo che ci siamo prefissati da tempo e che portiamo avanti evento dopo evento, partendo dal territorio per una sensibilizzazione verso la cultura e le culture.
Aprire la mente, spalancare i sensi e modificare il punto di vista. 
Attraverso il Monza Book Fest presentiamo artisti e opere a partire da quelle letterarie fino ad ogni contaminazione artistica, quindi cinema, musica, teatro, e anche il sociale. Cerchiamo di diffondere il gusto della curiosità e il pubblico che ci segue è assolutamente variegato. Il fine è quello di divulgare l’arte sotto ogni sua forma. 
  
Le protagoniste sono sempre loro, LE PAROLE.

E questa volta il tema del festival sarà LA DIVERSITA’

Ospiti di questa edizione: … 
Elisa – Morgan – Aldo Baglio – Giampiero Mughini – Silvana Fallisi – Frankie HI NRG – Mimmo Calopresti - Alice Basso - Patrizia Caldonazzo - Marta Perego - Nando Dalla Chiesa - Alberto Porro - Aldo Pagano - Alberto Milazzo - Emanuela Ersilia Abbassa - Concita De Gregorio - Francesca Vecchioni - Matteo Bortolotti - Rosa Teruzzi - Fulvio Abbate – Emanuela Del Zompo – Aisha Cerami – Gianni Barbacetto - Matteo Ferrario - Luca Ammirati…

Saremo accompagnati da diverse associazioni (come Slancio, Associazione Stefania, Scuola Di Diritto, ecc…) e cercheremo di valorizzare la diversità come punto di forza e NON di esclusione. Sarà presente LA MERIDIANA,  attraverso SLAncio (centro di cura per malati di SLA) e Il Paese Ritrovato (centro di cura per malati di Alzheimer). Presenteremo uno scrittore affetto da SLA che ha scritto un libro “con gli occhi”.

Lo slogan della manifestazione letteraria, che quest’anno si allargherà anche alla musica e non solo, è:  “io sono diverso perché…” starà a ognuno completare la frase. 
Le parole in ogni loro forma e utilizzo, nella letteratura naturalmente, ma anche nella musica, nel cinema, nel teatro, nello sport, nell’economia…ovunque.
Le parole che raccontano, si raccontano e ci raccontano.



E POI

Il BOOK BOX
Ci sarà una “cabina” dove chiunque potrà entrare e raccontare una storia, vera o di fantasia, un aneddoto, una citazione, un libro o, perché no, una barzelletta.
Raccontatevi! E completate la frase “io sono diverso perché…”
Nella cabina una telecamera riprenderà i vostri racconti che verranno montati in una sorta di docu-film.
I protagonisti sarà chiunque avrà qualcosa da raccontare

E POI

LE AUDIZIONI DI PAROLE APERTE
Dalle 13 alle 13.30 il palco è di coloro che vorranno partecipare alla prossima edizione di PAROLE APERTE, il nostro x-factor letterario.
Tre minuti di tempo per leggere un vostro brano e avere la possibilità di entrare nella squadra degli scrittori di PAROLE APERTE 2019/20. In palio un contratto editoriale.

E POI

INSTANT POETRY
Due poeti, D'ario Pedruzzi e Stefano Di Modugno, vi aspettano nella loro postazione. Avvicinatevi non abbiate timore. Accorrete pubblico, gente grande e piccoli.
Vi si chiede solo di guardare il poeta negli occhi venti secondi, in silenzio e lo scrittore vi scriverà e regalerà una poesia dedicata.

E POI

READING
Poeti e scrittori faranno sentire la potenza delle parole attraverso letture di grande effetto (Sebastiano Porto, Dario Pedruzzi, Giusy Sciacca, Alessio Luise)

E POI

MUSICA
Sessioni musicali e concerti con gruppi di differenti generi e appartenenze, dal rap al jazz. 
Il festival verrà chiuso con un concerto serale con nomi di musicisti importanti da un palco appositamente allestito.

E POI

ZONA BIMBI
Verranno allestiti spazi interamente dedicati ai giovanissimi, con laboratori, libri per bambini, letture e recite. E’ previsto anche uno spettacolo di marionette.

E POI

STAND DI LIBRI E CASE EDITRICI
Tutte le librerie monzesi avranno a disposizione uno spazio per mostrare, proporre e vendere i loro libri. Ci saranno anche stand di case editrici

E POI

AMICI PELOSI
Presentazione di libri sul mondo dei nostri amici a quattro zampe con la presenza di associazioni a favore del rispetto e della protezione degli animali


Sul palco scrittori e personaggi prenderanno parola e risponderanno alle domande dei vari conduttori, in genere giornalisti. 
Verranno anche letti dei brani tratti dai libri presentati, accompagnati da sottofondo musicale.

Saranno previsti dei mini concerti e un concerto finale. 

Banchi di libri e case editrici arricchiranno la piazza con offerte editoriali di ogni genere.

Una giornata dedicata alla cultura, alla letteratura, ai libri e alle arti dai toni informali e leggeri senza mancare di contenuto.

Presenta Dario Lessa presidente Hemingway & Co e scrittore
Conduttori: giornalisti di testate locali e nazionali
Mauro Colombo responsabile server

Eventi HEMINGWAY & CO
Con il patrocinio del COMUNE di MONZA
Programma Monza Book Fest  - domenica 15 settembre – Monza Arengario

10.00 – Alessandro Sebastiano Porto legge e presenta "A regular poem"

10.15 – Scrittori Brianza: Chiara Brambilla, Riccardo Tagliabue e Sebastiano Marraro (presenta Matteo Riccardo Speziali)

11.00 – Alessandra Carnevali ci racconta "Delitto in alto mare"

11.15 – Amici con la coda: Manuela Porta, Giovanna Salza e Massimiliano Longo (presenta Diana de Marsanich)

12.15 – Stefano DI Modugno legge e presenta Il viaggio di Piccolo Giglio

12.30 - 

12.40 – Alimentazione: Emanuel Mian e Patrizia Caldonazzo (presenta Rossana Carretto)

13.30 – Giusy Sciacca monologo

13.40 – Spazio Associazioni

14.00 – Pippo Musso – Associzione Slancio - La Meridiana (presenta Lisetta) con intervento di Mattia Pirotta

14.50 – Alberto Milazzo – Emanuela Ersilia Abbadessa – Francesca Vecchioni – Emanuela Del Zompo (presenta Antonella Silvestri)

15.50 – Alessio Luise monologo

16.00 – L’ora del Giallo: Matteo Ferrario – Rosa Teruzzi – Matteo Bortolotti – Aldo Pagano (Barbara Apicella)

17.00 – Dario Pedruzzi monologo

17.10 – Alice Basso, Aisha Cerami (presenta Lorella Ridenti)

18.00 – Gianni Barbacetto, Federica Cabras (presenta Marco Gregoretti)

18.50 – Fulvio Abbate, Alberto Porro (presenta Monica Guzzi)

19.40 – Carlo A. Martigli monologo: Le falsità della storia

20.10 – Marta Perego,  Aldo Baglio, Ado Scaini e Giancarlo Bozzo (presenta Dario Lessa)

21.10 – Finale musicale Lorenzo Monguzzi