giovedì 2 maggio 2019

Roberta Bruzzone, presentato il libro “IO NON CI STO PIÙ'' al Gran Palace Hotel di Roma.


di Ester M. Campese - Presso l’esclusiva location in Roma del Gran Palace Hotel di via Veneto è stato presentato lo scorso 30 aprile il libro edito dalla “De Agostini Editore”, “IO NON CI STO PIU’” scritto da Roberta Bruzzone nota criminologa e psicologa forense.

L’evento organizzato dalla baronessa Loredana dell’Anno e dal Duca Antonino D’Este Orioles rientra nell’ambito delle iniziative disposte dall’Accademia di Studi Economici e Sociali Estense di cui Antonino D’Este Orioles ne è il Rettore. Tra i promotori dell’evento anche l'Università Popolare degli Studi di Milano, da Virtha Group Spa e dallo studio legale Neri. Un’eccellente moderatrice Daniela Senepa, nota inviata della Rai ha posto stuzzicanti domande sul libro alla Bruzzone che ha tenuto a sottolineare come lo stesso non fosse un testo contro la violenza sulle donne, di cui per altro un capitolo sul tema è incluso, ma piuttosto un vero e proprio vademecum e dei consigli pratici per non addetti ai lavori su come riconoscere ed arginare un manipolatore affettivo per evitare che danneggi la nostra esistenza. Una serie di consigli ed uno screening che aiuta ad individuare il profilo, gli atteggiamenti e le azioni che un manipolatore affettivo, e non, pone in campo per affermare se stesso a discapito del o della malcapitata. Un pubblico attentissimo ha interagito con domande a sua volte poste alla criminologa nel corso del dibattito, cui la stessa Bruzzone ha risposto esaurientemente e con molta competenza.
Un evento nell'evento, diversi artisti infatti hanno partecipato alla manifestazione con delle proprie opere esposte per l’occasione cui la poetessa Isabella Tegani ha dedicato a ciascuno, alcuni versi tratti dal suo libro "Nel mare il vento". Tra gli artisti presenti anche lo sculture di Gianluca Merlonghi che certamente rientra tra le eccellenze orafe italiane e che ha realizzato anche gioielli dall'arte orafa di Gaetano De Martino.

Momento scenografico ed emozionante l’ingresso della modella Chiara Trotti con un solare ed elegantissimo modello d’abito da sera in giallo con intarsi neri ha lasciato tutti estasiati. Un modello in haute couture, realizzato dalla baronessa e stilista Loredana Dell'Anno.
Beverage and Food non da meno, con prodotti di eccellenza provenienti dalle aziende del Lazio con delizioso buffet preparato dallo chef  Mauro di Mauro.
Articolo di Ester M. Campese