mercoledì 21 marzo 2018

DELPHINE CICERELLO, SCRITTRICE E FOTOGRAFA UNA RIVELAZIONE CHE NASCE DALLA MODA

Delphine Cicerello nasce a Charleroi in Belgio nel 1978 per poi trasferirsi a Supersano in provincia di Lecce dove abita tutt'ora. La sua vita prende percorsi diversi fatti di esperienze di ogni genere. Delphine Cicerello nasce da una lunga gavetta. Da impiegata ad assistente per anziani e disabili, operatrice Call center. Fino ad arrivare ad un primo approccio con la moda nel 2003 come sarta modellista. Una giovane donna in continua crescita. 
Una giovane donna che coltiva senza riserve le sue due grandi passioni: la scrittura e la fotografia. Nel 2016 espone la prima Mostra Fotografica Collettiva "Fotografa il Salento". 
Ottiene un importante attestato rilasciato dall'Associazione Mauro Carratta partecipando a "Le strade della musica" in qualità di fotografa esponendo le proprie fotografie, insieme ad altri artisti quali pittori, writer, scultori, ognuno con le proprie opere.
Sempre nel 2016 inizia la sua carriera professionale di fotografia digitale conseguendo un attestato.
Nel 2017 partecipa ad un concorso di poesie d'amore inedito da Edizioni Europa inviando il proprio manoscritto. Viene successivamente contattata dalla Casa Editrice e attraverso la sua opera prima pubblica il libro "Amarti".
Una raccolta di poesie che si trasformano in un'unica melodia dedicata all'amore.
Il suo stile è diretto nei confronti del lettore.
L'amore è indiscusso protagonista di tutta l'opera di Delphine.  Unica forza che porta a raggiungere mete impossibili, superare i propri limiti.
" Amarti è volerti,
amarti è desiderati,
amarti è essere orgogliosa di te, e di averti accanto,
amarti è sognare con te,
amarti è perdonarti,
amarti è pensarti....".

Tutto è amplificato da immagini che accompagnano i suoi componimenti.  Foto rubate al quotidiano della vita.
Con la poesia " Ti ho detto mai quanto ti amo?" presente nel libro sta ora partecipando al Concorso di poesie a Camogli.

Due percorsi continui. La scrittura e la fotografia.
Anche con la fotografia sta ottenendo importanti successi. 
Ho conosciuto Delphine Cicerello all'evento di chiusura della Milano fashion Week in cui si è cimentata come fotografa di moda riscuotendo notevole successo ed apprezzamenti da tutti gli addetti al settore.
Ho compreso subito la professionalità di questa donna. Un fotografo professionista deve adattarsi a qualsiasi situazione. Ho visto Delphine Cicerello vestita in abito da sera sdraiarsi a terra, togliersi i tacchi, correre pur di carpire i minimi particolari delle sfilate. Questa donna è una rivelazione e con una lunga strada di successi perché non si risparmia.  La sua macchina fotografica e la sua penna sono la sua stessa vita. Passione allo stato puro. Tenela d'occhio.
Sara Tacchi
link
instagram saratacchii 
Facebook