martedì 17 ottobre 2017

Roma, 19 ottobre presentazione progetto “FISCHIO” per lo sport che include e orienta: Istituto Magistrale “Caetani"

Verrà presentato giovedì 19 ottobre alle ore 11, presso l’Istituto Magistrale “Caetani” di Roma in viale Mazzini 36, “FISCHIO” (acronimo per “Federazione Istituti per lo sport che include e orienta”), progetto pilota del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca finalizzato a migliorare il processo di inclusione scolastica.
L’iniziativa, attraverso l’attività fisico-motoria, nelle sue diverse espressioni, applicazioni e differenze contestuali, compresi giochi e laboratori, punta alla piena partecipazione di alunne e alunni con disabilità. Alla presentazione interverrà il Sottosegretario Vito De Filippo. Al tavolo dei relatori – moderati dalla giornalista Daniela Gambino – Giuseppe Zambito, coordinatore del gruppo di lavoro per il monitoraggio del progetto; Antonio Di Liberto, dirigente dell’Ufficio Politiche Sportive del Miur; Angela Indelicato, coordinatrice nazionale del progetto e Cosimo Guarino, Dirigente Scolastico dell’Istituto Caetani, scuola capofila. Porterà la sua testimonianza Arturo Mariani, calciatore e scrittore, componente della Nazionale Italiana Amputati. L’incontro prevede inoltre gli interventi dei vari rappresentanti della rete “FISCHIO”, costituita da associazioni, enti e dagli Istituti, che presenteranno i loro contributi.

Otto le Regioni italiane interessate. Numerosi le studentesse e gli studenti delle classi terze della scuola secondaria di I grado e delle classi prime della scuola secondaria di II grado coinvolti in attività sportive. “FISCHIO” punta al movimento come veicolo di benessere psicofisico e in quest’ottica prevede anche la creazione di uno spazio di ascolto, “SPORT HELLO”, che sarà installato in tutti gli Istituti aderenti e si candida a divenire punto di riferimento e di raccordo con il territorio. Qui si distribuirà materiale di promozione relativo al progetto, si evidenzieranno disagi e problematiche e si potranno lasciare messaggi in una bacheca. “SPORT HELLO” si occuperà anche di segnalare le strutture e le attività sportive presenti nel quartiere (palestre, associazioni sportive, scuole di avviamento allo sport, luoghi di aggregazione ecc.). “FISCHIO” sarà soprattutto espressione creativa di sé, per questo verrà lanciato un concorso di immagini relative allo sport e all’inclusione. Le foto più significative faranno parte di una mostra itinerante. Da segnalare infine la presenza, particolarmente significativa, all’interno della rete “FISCHIO”, delle scuole di Amatrice, Atri e Arquata del Tronto, Istituti segnati profondamente dall’ultimo terremoto. 

I canali social del progetto: