CRANÌA, ESCE "GIUSTAPPOSIZIONE" IL 1° EP: la musica come antidoto e risorsa

Fattitaliani



Esce oggi su tutte le piattaforme digitali Giustapposizione l’EP d’esordio della cantautrice Cranìa. Un collage di emozioni, stratagemmi e storie di quotidiana malinconia con cui convivere: la musica come antidoto e risorsa.

Un percorso, quello della giovane bresciana, totalmente indipendente e focalizzato sul proprio mood e focus artistico: un viaggio onirico che spazia da Luigi Tenco ai London Grammar, passando per Bon Iver.

Così Cranìa commenta il suo EP: “Giustapposizione nasce come manuale per sopravvivere alla malinconia. Non ci sono congiunzioni subordinanti, non c’è nessun rapporto di subordinazione tra un brano e l’altro: ognuno, infatti, affronta una sfaccettatura di questo stato d’animo. Credo che per combattere un principio di tristezza si debba accoglierla ed accettarla per quello che è, una condizione necessaria appunto. A livello sonoro, porta avanti il discorso già iniziato con i singoli Stomachion ed A fondo, ovvero oscurità, elettronica ed ambient vanno a completare la dimensione testuale. L’ Ep è il mio compendio e spero diventi, anche se solo in una piccola parte, il vostro.“

Track by track

Come caramelle

La dolcezza allevia le negatività di tutti i giorni, ma non le elimina: rimane sempre un retrogusto amaro, anche se mangiamo la caramella più dolce del mondo. Quindi, non resta che convivere anche con il brutto. 

Cosa è cambiato?

Mentre il tempo cambia nelle persone, lo spazio ha il potere di rimanere intatto, di conservare e, in seguito, di restituire i ricordi. In Cosa è cambiato? prevale il suono cullante della malinconia. 

Kafka

<Quante cose non accadono nel mondo!> è il verso chiave, tratto da “Il processo” di Kafka. Qui, tra queste parole, l’invisibilità vorrebbe essere raggiunta – almeno per un secondo. 

Stradae

È la strada in prima persona a parlare, invitando i suoi frequentatori a brillare di attenzione e non d’alcool.

Bio

Cranìa nasce in Val Camonica, tra le montagne della provincia di Brescia, e si trasferisce nell’hinterland milanese, dopo la laurea in musicologia del 2017. In seguito all’esperienza ad “Attico Monina” a Sanremo, ad ottobre 2020 esce il primo singolo, Stomachion, apripista di un progetto cantautorale dark a tinte alternative, ambient ed elettroniche. È reduce delle audizioni live di Musicultura, Music for change - Musica contro le mafie ed il _resetfestival. 

 

Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top