Mamo’s Band, “Navigatori viaggianti” nuovo disco della factory di artisti che attraversa tre generazioni

Fattitaliani



Disponibile da oggi “Navigatori viaggianti” (Abeat Records), il nuovo disco della Mamo’s Band, gruppo di artisti capitanato da Massimo Pedrani, bassista ed autore dei testi e prodotto da Gigi MarreseI dieci brani del lavoro sono un melting pot di disparati ritmi, culture e generi. I musicisti, che cronologicamente coprono tre generazioni, offrono una molteplicità sonora grazie alla varietà degli strumenti musicali utilizzati, in tutto piú di quaranta, che si intercalano e vibrano all’unisono. La varietà di influenze, unita alla presenza di tale ventaglio sonoro, trasposta l’ascoltatore attraverso un viaggio nel mondo reale e nello stesso tempo nella magia della vita. Il gruppo si esibirà dal vivo il 13 maggio alle ore 21.00 al Teatro Manzoni di Busto Arsizio (Varese), Via Calatafimi 5.

Ecco la tracklist di “Navigatori viaggianti”

Futuro (Testo M.Pedrani / Musica M.D’Errico / Voce M.D’Errico)

La porta dei sogni (Testo M.Pedrani / Musica A.Nicoletta / Voce C.Tassi)

Un po’ per tutti (Testo M.Pedrani / Musica F.Stefano / Voce F.Stefano)

La vita in mille note (Testo M.Pedrani / Musica E.Boggio / Voce E.Boggio)

Maggio (Testo M.Pedrani / Musica A.Nicoletta / Voce A.Bruno)

Navigatori viaggianti (Testo M.Pedrani / Musica C.Iorio / Voce I.Serra)

Quattro gatti in un cestino (Testo M.Pedrani / Musica L.Marino / Voce L.Marino)

Riccardo (Testo M.Pedrani / Musica A.Nicoletta / Voce A.Nicoletta)

Un viaggio dentro di me (Testo M.Pedrani / Musica GF.Calvi / Voce C.Borroni)

Una penna dentro un foglio (Testo M.Pedrani / Musica A.Nicoletta / Voce M .Pedrani)

 

La Mamo’s Band commenta il lavoro: Navigatori viaggianti” è il titolo che abbiamo attribuito ad un brano di questo album; qui si identificano coloro che hanno affrontato o affronteranno il viaggio reale, forse virtuale, della mente nel mondo emozionale. Nasce l’idea  di creare a posteriori un file rouge; termine di origine marinaresca usato per districare le gomene di una nave. Un concept album che lega il viaggio alla ricerca del senso della vita. La fuga dai e nei sentimenti, nelle emozioni, nell’amore, nel mondo dei bimbi, nei rapporti umani; quindi anche nelle contraddizioni dell’essere umano. Un viaggio che può essere metafisico, immaginifico; permeato , sì di spostamenti, ma anche di perenni mutamenti, purché ancorati ai principi di libera espressione della mente.

Mamo’s Band: Fabio Agatea (pianoforte e tastiere), Carlo Attolini (timpani, vibrafono e percussioni), Arianna Bruno (voce e cori), Angelo Corvino (batteria)              , Letizia Guido (viola e violino), Luca Marino (voce, cori e chitarre acustiche), Gigi Marrese (chitarre acustiche ed elettriche), Massimo “Mamo” Pedrani (voce e basso), Christian Tassi (voce, tastiere, flauto e fisarmonica). Musicisti ospiti: Davide Ambrosioni (sax tenore, contralto e clarinetto), Fabio Buonarota (flicorno e tromba), Tiziano Codoro (tromba); Rosarita Crisafi (sax), Beatrice Guido (violino e viola), Carlo Napolitano (trombone), Luca Tosi (fagotto). Special Guest alle voci e ai cori: Emanuela Boggio, Claudio Borroni, Marco D’Errico, Antonio Nicoletta, Flavio Stefano, Irene Serra. Arrangiatori: Gianfranco Calvi, Carmine Iorio, Gigi Marrese, Antonio Nicoletta. Supervisore: Marco Salviati. Produzione e Direzione Artistica: Gigi Marrese.


MAMO’S BAND

Mamo’s Band è una curiosa unione di artisti e musicisti che si sono incontrati al di fuori dei loro abituali contesti, per dare vita ad un progetto musicale che prende spunto dall’iniziativa di Gigi Marrese, Massimo Pedrani (Mamo) e della loro formazione con la splendida voce di Luca Marino. L’obiettivo è quello di aggregare intorno a una “nuova idea” musicale una piccola corte di musicisti,  ospiti, special guest, arrangiatori e fare emergere da questa aggregazione una serie di canzoni ricche di emozioni e sensazioni. La Mamo’s Band nasce dal desiderio di alcune persone di aprire la porta a tutti coloro che avessero voluto contribuire alla creazione e costruzione di brani originali per soggetti, parole e musiche. Un melange di musicisti professionali che abbandonano il desiderio di essere solisti per mischiarsi nell’armonie del gruppo musicale. Non c’è un leader ma tanti solisti e coristi magistralmente diretti da un direttore artistico eclettico e professionale: Gigi Marrese, musicista e produttore del nuovo album “Navigatori Viaggiatori”. Mamo (Massimo Pedrani), l’autore dei testi, ha voluto mettersi in gioco e a disposizione di un gruppo di artisti e arrangiatori per raccontare semplicemente il suo “sentiment” ed emozionarsi nel trasformare dei racconti di vita vissuta in brani musicali. La Band oggi attraversa diverse generazioni temporali e musicali; si è ulteriormente arricchita di nuovi talenti che hanno completato il nostro viaggio generazionale. Si spazia dal 1951 al 2004. Nella sala prove del MaGic Studio del gruppo, ha già partecipato inconsciamente anche un prossimo nascituro. Il nuovo album “Navigatori Viaggiatori”, che arriva dopo il disco di debutto “Mamo e non M’amo” del 2020, è un melting pot di disparati ritmi, culture e generi differenti che offre una molteplicità di sonorità grazie alla varietà degli strumenti musicali utilizzati, piú di quaranta. Testi e musiche dipingono quadri di vita; trattano di amore, di spiritualità, del rapporto ancestrale tra uomo e natura, dei rapporti tra le persone.

https://www.facebook.com/mamosband

https://www.instagram.com/mamosband/

 

http://www.abeatrecords.com/

Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top