Arooj Aftab, la cantante pakistana il 3 agosto a Palazzo Ducale di Gubbio a Suoni Controvento

Fattitaliani



Dopo Ermal Meta, Aucma annuncia un nuovo appuntamento in cartellone per la sesta edizione del festival estivo di arti performative
 Suoni Controvento: nella splendida cornice di Palazzo Ducale a Gubbio il prossimo 3 agosto arriva una delle tre date dell’Italian Tour di Arooj Aftab. La cantante pakistana sarà infatti per la prima volta in Italia, in un tour estivo organizzato da Bass Culture.  

«Il Palazzo Ducale di Gubbio – commenta Paola Mercurelli, direttore di Palazzo Ducale - è onorato di ospitare per il secondo anno consecutivo un appuntamento del cartellone di "Suoni Controvento", un festival unico per le proposte musicali e i luoghi accuratamente selezionati per gli spettacoli. Ci entusiasma aver appreso che Arooj Aftab, l'artista pakistana scelta per il concerto che il 3 agosto prossimo si terrà nel nostro cortile rinascimentale, abbia appena ricevuto il Grammy Awards nella sezione Best Global Music. Ci riempie di orgoglio ospitare una musicista che ha già incantato le platee newyorkesi del Lincoln Center, del Poisson Rouge e del MOMA, dell'Andy Warhol Museum di Pittsburg e l'Haus der Kulturen der Welt di Berlino ». 

Arooj Aftab, vincitrice del "Best Global Music Performance" con "Mohabbat" ai Grammy Awards 2022, è una raffinata compositrice il cui suono fluttua tra minimalismo classico e new age, poesia devozionale Sufi e trance elettronica con strutture jazz. Proprio questo suo stile inconfondibile l’ha resa celebre in Pakistan all’inizio degli anni 2000. Successivamente si è trasferita negli Stati Uniti, dove vive attualmente, laureandosi alla prestigiosa Berklee School of Music.

Ha all’attivo tre album, “Bird under water” (2015), “Siren islands” (2018) e il suo ultimo lavoro “Vulture Prince” è stato elogiato come una delle migliori uscite del 2021 da testate del calibro di The Guardian, NPR, TIME e ha ricevuto un enorme consenso da parte della critica. 

Arooj ha collaborato con artisti di fama mondiale come Meshell Ndegeocello, Esperanza Spalding, DJ/rupture e Abida Parveen solo per citarne alcuni. Ha eseguito la sua musica in luoghi importanti come il Lincoln Center, Highline Ballroom, Le Poisson Rouge e il Museum of Modern Art di New York; è stata anche invitata ad esibirsi in festival come The Big Ears Festival, The Ecstatic Music Festival e SF Jazz Festival.  E questo sembra solo l’inizio per lei di una brillante carriera musicale in rapida ascesa.

Prevendite aperte su circuito TicketItalia

“Suoni Controvento” è inserito nel “KeepOn Experience" Circuito KeepOn dei Festival ed è fondatore insieme a Suoni delle Dolomiti (Trentino), Musica sulle Apuane (Toscana), MusicaStelle Outdoor (Valle d’Aosta), Paesaggi Sonori (Abruzzo), RisorgiMarche (Marche), Suoni della Murgia (Puglia), Time in Jazz (Sardegna) della Rete dei Festival Italiani di Musica in Montagna.

Sito ufficiale Suoni Controvento www.suonicontrovento.com

Hashtag ufficiale #SCV22

Foto di Diana Markosian

Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top