RUMORE BIM FESTIVAL 2022, il contest dedicato a Raffaella Carrà che seleziona e forma i talenti di domani



RUMORE BIM Festival” 2022 è un contestinnovativo, l’unico nel suo genere dedicato alla valorizzazione e alla promozione dei protagonisti dello scenario artistico italiano di domani.

L’evento, organizzato da Anteros Produzioni in collaborazione con la Fondazione Verdeblu, con il     Patrocinio del Comune di Bellaria-Igea Marina e con la direzione artistica di Roberto Vecchi, è dedicato alla indimenticabile Raffaella Carrà: l’artista che meglio di ogni altra ha saputo esprimere nella sua lunga carriera tutte le doti necessarie per entrare e rimanere per sempre nel cuore del grande pubblico italiano ed internazionale.

Rumore BIM Festival” è aperto a tutti gli artisti, dai 6 anni in su, che esprimono il loro talento nelle principali discipline dello spettacolo: canto, ballo, danza, musica, recitazione e arti varie.

Le selezioni del contest proseguiranno toccando le principali città della penisola da nord a sud e dove possibile, anche il resto d’Europa.

Ad accogliere gli artisti alla prima tappa del 4 marzo al Castello Miramare Maccarese (RM), con il Direttore Artistico e gli organizzatori del Festival Nazzareno Nazziconi, Patron della manifestazione e fondatore Anteros, Stephany Falasconi, Direttore Esecutivo, Giuseppe Sturiano, Direttore Tecnico Paolo Borghesi, Presidente di Fondazione Verdeblu, Maria Grazia Cucinotta, volto amatissimo del grande e piccolo schermo. Accanto a lei Samuel Peron ed Enzo Paolo Turchi, docenti delle master class per il ballo, rispettivamente per i balli latini e standard e per la danza moderna e classica. Presenti al Castello anche il Sindaco di Bellaria-Igea Marina Filippo Giorgetti con  il Vice Sindaco Assessore al Turismo Brunoangelo Galli e l’Assessore ai Lavori Pubblici Cristiano Maurii coach Massimo Cotto per la sezione musica e Arturo Sepe per le arti visive, insieme al Presidente AFI Sergio Cerruti, al talent scout Maurizio Caridi, già Presidente dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, Maurizio Martellini e Pierpaolo Guerrini di PPG STUDIOS, Marco Ponticiello, area manager centro Italia Msc Crociere, e all'imprenditore e produttore teatrale e cinematografico Mauro Atturo che, come i promotori di Rumore BIM Festival, crede che il talento, la passione e la formazione, siano elementi che vanno coltivati e supportati sia in ambito artistico che professionale, mettendo al centro lo human value.

Tra gli altri coach della manifestazione ci saranno: per il canto Cheope, pseudonimo di Alfredo Rapetti Mogol, Federica AbbateGiuseppe AnastasiLigheaDavid Pironaci, mentre per le Arti Varie ci saranno, Pietro Adragna e tanti altri ancora.

Le prossime date del Rumore BIM Festival 2022 saranno visibili sul sito dedicato www.italiastagetour.it

La partecipazione alla prima fase dei Casting è totalmente gratuita.  Coloro che supereranno le prime selezioni avranno poi l’occasione di partecipare ai prestigiosi programmi e momenti di formazione, laboratorio e sperimentazione che costituiscono il vero grande valore aggiunto di questa manifestazioneLa mission di “Rumore BIM Festival” è infatti promuovere, in collaborazione con scuole di alta formazione e le principali associazioni di categoria come AFI, Assomusica, SIAE, NUOVO IMAIE e con coach scelti fra i migliori professionisti del settore, iniziative formative didattiche sul fronte artistico e professionale attraverso corsi, seminari, laboratori e sperimentazione. Non un semplice concorso per nuovi talenti, ma un vero e proprio percorso di accompagnamento e crescita degli artisti.

Oltre a questa prima fase di selezioni, sono previste diverse tappe di Semifinali Nazionali che si svolgeranno in diverse location oltre che a Bellaria Igea Marina, città dove a seguire avranno luogo la Finale (dal 26 al 29 Ottobre) e la Finalissima del Contest che si terrà il 30 ottobre 2022 presso il Palacongressi.

In palio per i vincitori ci sono importanti e significativi premi, differenziati a seconda delle categorie: per la musica sono previste produzioni discografiche curate da professionisti, registrate presso PPG Studios (Studio di riferimento di Andrea Bocelli) e lo Studio Factory Sound, oltre alla produzione di videoclip, attività promozionali, e una Borsa di Studio.

Per il ballo sarà assegnato il prestigioso riconoscimento Certificato CID (Comitato Internazionale Danza) che verrà consegnato presso la sede centrale a Parigi dal Presidente dell’International Dance Council.

 

Per la categoria Arti Varie i premi dei vincitori saranno adeguati alla loro disciplina e infine, il vincitore nel canto nella categoria baby, avrà la possibilità di accedere direttamente alla selezione di Finalissima dello Zecchino D’Oro, dalla quale saranno scelti i bambini per la puntata su Rai1. La selezione del vincitore sarà effettuata dal Direttore Artistico dell’Antoniano di Bologna Fabrizio Palaferri.

 

Rai Radio Tutta Italiana è media partner ufficiale e valorizzerà le varie fasi del contest.

 

Anteros Produzioni è da trentacinque anni una importante società di produzioni discografiche, management e organizzazione di tour nazionali. Ha collaborato in varie vesti al Festival di Castrocaro a partire dall'organizzazione Ravera sino alle ed. 55-56 e 57. Dal 2016 al 2018 ha curato il concorso Area Sanremo Tour finalizzato alla ricerca dei talenti che hanno avuto successo ad Area Sanremo. È associata ad A.F.I., Associazione Fonografici Italiani affiliata Confindustria. Il suo fondatore e Presidente Nazzareno Nazziconi è membro del collegio di probiviri dello storico sodalizio ed è uno dei fondatori di Assomusica, la più importante associazione di management italiana.

Fondazione Verdeblu è una organizzazione privata a partecipazione pubblica ed è il referente unico per gli eventi e la promozione turistica a Bellaria Igea Marina. Costituita nel 2011 dalle associazioni di categoria della città: Associazione Italiana Albergatori-Turismhotels, Confcommercio, Cooperativa Bagnini ha iniziato la propria attività nel 2012, anno in cui ne è entrata a far parte anche l'Amministrazione Comunale di Bellaria Igea Marina.

Roberto Vecchi, direttore artistico di “Rumore BIM Festival” è un autore, regista televisivo e giornalista. Da oltre 25 anni lavora in tv firmando centinaia di puntate di programmi di varietà, informazione, cultura, musica e intrattenimento per le reti Rai e Mediaset. Nel suo percorso professionale antecedente alla tv ha realizzato dischi di successo come produttore, autore, musicista e arrangiatore e collaborato con diverse realtà discografiche tra cui Sony Music, Vasco Rossi, Bollicine.

Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top