martedì 2 novembre 2021

Un altro premio per "Arika & Neil - La leggenda di Kaira" al Croffi.it

Arika & Neil - La leggenda di Kaira vince un altro premio al Croffi.it, festival dei castelli romani diretto da Antonio Flamini con la presidenza della fondazione Punto e Virgola.

Emanuela Del Zompo, regista ed interprete del cortometraggio Arika & Neil- La leggenda di Kaira, presentato alla 78° Mostra del cinema di Venezia e vincitore già al Terra di Siena film festival con menzione speciale alla regia e premio alla carriera ad Adriana Russo, ottiene un'altra menzione speciale come regista al festival dei castelli romani- Croffi.it. Ad Adriana Russo va il premio come attrice interprete del cortometraggio stesso. Il cortometraggio è stato girato nel comune di Todi con il patrocinio dell'assessore alla cultura e turismo Claudio Ranchicchio. Il film inoltre è stato selezionato e proiettato nel Regno Unito, tramite il festival Lift Off Global Network. Un altro riconoscimento speciale che ha partecipato al premio Isabella D'Este, è andato a Daniele Pacchiarotti, interprete nel cortometraggio di Raffaello Sanzio ed autore del dipinto l'Amazzone con l'Unicorno, con evento che si è svolto il 29 ottobre a Ferrara alla presenza del professore Vittorio Sgarbi. Ricordiamo che il film è stato realizzato anche con la partecipazione in costume dei gruppi storici Arcus Tuder e Perugia 1416 ed il supporto di Don Francesco Valentini per le riprese presso Palazzo Vescovile di Todi. Il film sarà prossimamente proiettato nelle scuole a scopo didattico per il contrasto del femminicidio.

Si è conclusa con una serata di gala presso palazzo Chigi di Ariccia alla presenza di istituzioni del luogo, presentata da Emanuela Tittocchia ed il direttore artistico Antonio Flamini e con una madrina d'eccezione quale Anna Falchi, la quinta edizione del festival. Numerosi gli invitati tra cui Angelo Longoni, Andrea Roncato, Antonella Ponziani, Vincenzo Bocciarelli, Anna Marcello, Franco Oppini, Angelo Bassi, Christian Marazziti, Fabio Schifino, Francesco Apolloni e tanti altri interpreti del mondo dello spettacolo. Fabrizio Pacifici ha curato la comunicazione dell'evento che si è svolto nel rispetto delle regole Covid-19.

Il festival è stato realizzato in collaborazione della Regione Lazio, film commission, Istituto Bulgaro di cultura e del Ministero dei Beni culturali ed il supporto del comune di Lanuvio.
Il premio per il miglior film è stato dedicato al sindaco della città di Ariccia Roberto di Felice, scomparso lo scorso anno.