sabato 24 luglio 2021

Raffaello Sanzio e Francesco Moro nel cortometraggio di Emanuela Del Zompo

Dopo il primo episodio girato ad Acquaviva Picena e Ascoli Piceno, in distribuzione sulla piattaforma Rai cinema,  (https://www.rai.it/raicinema/video/2021/05/The-legend-of-Kaira-2a8dc885-f438-425a-af19-498cb15f7095.html), arriva il II° cortometraggio tratto dal fumetto fantasy di Emanuela Del Zompo, La leggenda di Kaira: questa volta  la storia è ambientata nel XVI secolo.

Prodotto e diretto da Emanuela Del Zompo con il Patrocinio della Polizia Penitenziaria e dell'associazione bon't worry ( contro la violenza sulla donna), il cortometraggio vede protagonista la stessa regista, Michael Segal, Adriana Russo, Simone Frateschi,  (Francesco Moro), Rosanna Gambone ( attrice affetta da osteogenesi imperfetta), Daniele Pacchiarotti ( Raffaello Sanzio) e Laura Sorel. La storia sottolinea la condizione della donna in epoca storica, ma vuole dare un messaggio anche sulla diversità. Un viaggio temporale che i personaggi fanno per compiere una profezia che cambierà il loro destino. Un fantasy con due personaggi storici quali Raffaello Sanzio e Francesco Moro ( Inquisitore del medioevo), con  scene girate presso Palazzo Vescovile su gentile concessione della diocesi di Orvieto e Don Francesco Valentini e del Ministero dei Beni Culturali. Il cortometraggio insieme al fumetto ha  uno scopo didattico. A far da cornice al progetto sono intervenuti il gruppo storico 1416 di Perugia e l'Arcus Tuder composto da Templari. La colonna sonora è di Dj Thedo & Trio Improvviso mentre Joseph Pelliccia è il direttore della fotografia ed ha curato i VFX. Al montaggio Salvatore Piccirillo. Il progetto sarà presentato a mercati internazionali per lo sviluppo di un lungometraggio.