venerdì 11 giugno 2021

Finalisti Premio Strega 2021: la cinquina vincente selezionata a Benevento

I cinque finalisti, i più votati tra i 12 semifinalisti giunti al Teatro Romano di Benevento, sono Emanuele Trevi con Due vite (Neri Pozza), Edith Bruck con Il pane perduto (La Nave di Teseo), Donatella Di Pietrantonio con Borgo Sud (Einaudi), Giulia Caminito con L’acqua del lago non è mai dolce (Bompiani) e Andrea Bajani con Il libro delle case (Feltrinelli).

Per la prima volta nella storia del premio letterario, i finalisti del Premio Strega 2021 sono stati proclamati in diretta giovedì 10 giugno, nella città delle streghe e patria del liquore Strega, nello splendido scenario del Teatro Romano di Benevento, gremito (per quanto possibile ospitare il pubblico secondo le normative anticovid, e tutti con le mascherine). A Edith Bruck è andato anche il Premio Strega Giovani, giunto all’ottava edizione, mentre la votazione finale dello Strega si terrà il prossimo 8 luglio a Roma. La serata era trasmessa in diretta streaming su Rai Play, con la conduzione di Gigi Marzullo, che ha intervistato i candidati al Premio mentre sul palco avveniva in diretta lo spoglio dei voti, al termine del quale Sandro Veronesi, presidente di seggio e vincitore della precedente edizione, ha proclamato la cinquina di scrittori più votati.

Il sindaco Mastella, visibilmente emozionato per la presenza dell’evento nella sua città, ha detto: “Stasera il pubblico assaporerà una circostanza di un’edizione un po particolare, grazie alla presenza e all’impegno della Rai, che ha il dovere di diffondere gratuitamente questa forma di pedagogia rispetto alla comunità nazionale e quindi ci fa piacere che la Rai sia qua”. Alla domanda di Marzullo: “Le piacerebbe che la finale si facesse qua?” il sindaco risponde con un gesto plateale: “Guardi, faccio una cosa un po’ plateale” inginocchiandosi davanti alla giuria: “Presidente, a nome della mia città, se potessimo avere la finale a Benevento sarei molto, molto felice”.

Poi c’è stato un collegamento in diretta con il presidente della Camera Roberto Fico, napoletano d’origine e conoscitore di Benevento, che ha sottolineato il rapporto tra la camera dei deputati e la cultura: “La cultura deve essere il faro del nostro Paese” ha sottolineato Fico. Mentre, per quanto riguarda il vincitore del Premio Strega Giovani, il premio è andato al diciassettenne Luca Rossi, studente romano, che ha scritto una bellissima recensione tra un compito e l’altro, emozionato e appassionato di lettura.