sabato 10 aprile 2021

Rossana Titone, in libreria il saggio "Democrazia in bilico"

Un saggio, agile nella lettura, ma profondo nei contenuti, sul potere, in tutte le sue forme, oggi. Si presenta così "Democrazia in bilico" della marsalese Rossana Titone, pubblicato dalla Pluriversum Edizioni di Ferrara.

Rossana Titone si occupa di comunicazione politica. E questo libro nasce proprio dalla sua esperienza. L'autrice avverte, infatti, in un'epoca in cui la comunicazione è tutta social, i politici hanno imparato l'arte della "disintermediazione", con il loro pubblico, sommergendoci con un diluvio quotidiano di dirette, tweet, post di vario tipo, la necessità di ripartire dalla parole. 

“Cadono e si rialzano i politici, alcuni tengono botta e altri scompaiono. Pochi curano i territori, se ne ricordano al momento del voto. Manca il fattore visione, manca la politica, che non è fatta di comunicazione urlata, delirante e bulimica sui social ma di azioni serie e concrete per i cittadini. L’Italia non è un Paese per donne, non ancora, siamo in bilico tra ciò che vorremmo essere e ciò che non siamo, senza però indicare una strada. Alla politica manca il coraggio di un cambiamento radicale e responsabile. Ci si trascina guardando all’oggi senza programmare il domani. Questo avviene ovunque, dalla politica locale a quella nazionale. C’è bisogno di una classe dirigente all’altezza dei ruoli, non improvvisata e nemmeno graziata. Mai scambiare la fortuna con la competenza. Esserci è il modo migliore per partecipare al processo democratico ed essere motore del cambiamento.”

Www.Pluriversumedizioni.it