lunedì 26 aprile 2021

Oscar 2021, tutti i premi della 93° edizione. Tre statuette per Nomadland

"Siamo qui per celebrare", ha detto Regina King dando il via alla cerimonia degli Oscar 2021 con un riferimento a Minneapolis dove l'afro-americano George Floyd è stato ucciso dalla polizia.
"Siamo senza maschera. Perché questo è un set, e davanti alla macchina da presa stiamo senza maschera".

Ecco tutti i premi della 93/ma edizione edizione degli Oscar

Miglior film: Nomadland

Miglior regia: Chloé Zhao (Nomadland)

Miglior attore: Anthony Hopkins (The Father - Nulla è come sembra)

Miglior attrice: Frances McDormand (Nomadland)

Miglior attore non protagonista: Daniel Kaluuya (Judas and the Black Messiah)

Miglior attrice non protagonista: Yuh-Jung Youn (Minari)

Miglior film internazionale: Un altro giro (Thomas Vinterberg)

Miglior film d'animazione: Soul (Pete Docter e Dana Murray)

Miglior corto d'animazione: Se succede qualcosa vi voglio bene di Michael Govier e Will McCormack

Miglior sceneggiatura originale: Emerald Fennell (Una donna promettente)

Miglior sceneggiatura non originale: Christopher Hampton e Florian Zeller (The Father - Nulla è come sembra)

Miglior cortometraggio: Due Estranei (Travon Free e Martin Desmond Roe)

Miglior scenografia: Donald Graham Burt e Jan Pascale (Mank)

Migliori costumi: Ann Roth (Ma Rainey's black bottom)

Miglior documentario: Il mio amico in fondo al mare di Pippa Ehrlich, James Reed and Craig Foster

Miglior cortometraggio documentario: Colette di Anthony Giacchino e Alice Doyard

Miglior sonoro: Nicolas Becker, Jaime Baksht, Michelle Couttolenc, Carlos Cortés

e Phillip Bladh per Sound of Metal

Miglior fotografia: Erik Messerschmidt (Mank)

Miglior montaggio: Mikkel E. G. Nielsen (Sound of metal)

Migliori effetti speciali: Andrew Jackson, David Lee, Andrew Lockley e Scott

Fisher (Tenet)

Miglior trucco e acconciatura: Sergio Lopez-Rivera, Mia Neal e Jamika Wilson (Ma Rainey's black bottom)

Miglior colonna sonora: Trent Reznor, Atticus Ross e Jon Batiste (Soul)

Miglior canzone: Fight for you (Judas and the Black Messiah)

Laura Pausini ieri sul Red Carpet della Notte degli Oscar 2021. L'artista vincitrice del Golden Globe ha cantato la sua IO SI,  la prima canzone in italiano, scritta con Diane Warren e Niccolo Agliardi, sul palco dell'Academy dove ha incantato con una performance dalla terrazza del Museo dell'Academy, inaugurata per questa storica edizione. Per la serata Laura ha indossato Valentino Haute Couture, con dei look creati apposta per lei da Pierpaolo Piccioli.