mercoledì 31 marzo 2021

Peppe Giacomazza, chef del ristorante La Botte di Genk: "Mai dimenticare da dove si viene"

(videointervista) "È incredibile!", ci dice un cliente affezionato de "La Botte" ristorante di Genk gestito da Peppe e Gaspare Giacomazza, in cui Peppe è anche lo chef. (fotografie)
Anche in una città belga di lingua olandese situata nella regione fiamminga delle Fiandre, secondo comune della provincia del Limburgo, la cucina italiana si fa onore attraverso l'esperienza, la professionalità e l'entusiasmo di un giovane originario di Siculiana (Agrigento). Nato e cresciuto a Genk, sposato e con due figli, Peppe Giacomazza non dimentica mai le proprie origini e anzi fa di questo un punto di forza e di garanzia del suo mestiere, all'insegna della genuinità e bontà dei prodotti. Fattitaliani è andato a trovarlo, ha assaggiato le delizie della sua cucina e lo ha intervistato. Fra l'altro, Giacomazza è diventato una vera e propria "star" della tv culinaria perché conduce un programma sulla cucina italiana sulla tv belga Njam Tv.
Intervista del 5 febbraio 2013.