domenica 13 settembre 2020

Domenica in..., il pillino della Goggi e il toro di Romina Power

Che dilemma a Domenica in... La nuova stagione del contenitore di Raiuno riprende all'insegna della continuità: Mara Venier ospita come nell'ultima puntata di giugno le amiche Loretta Goggi e Romina Power.
Lo spasso e la spontanea allegria delle tre "ragazze" danno luogo a dei siparietti simpatici e anche imbarazzanti, fra imprevisti non voluti doppi sensi.
Romina Power fa un appello affinché qualcuno possa accogliere il suo vitellone Casimiro, sfuggito al macello, adesso diventato toro, però senza castrazione. 
Loretta Goggi, dopo aver confessato di attirare le api, si appella a qualche veterinario affinché il cagnolino Pillino non sia castrato, perché potrebbe essere pericoloso.
Meno male che dopo si cambia registro e argomento e si ricordano i diversi momenti delle carriere delle tre settantenni (quasi).
Loretta Goggi è brillante: look allegro e misurato, in forma, annuncia i suoi prossimi progetti: tre film al cinema in uscita, una fiction, un libro e notizia fantastica per i fan un cd coi duetti televisivi.
Carino l'accostamento alle Charlie's Angels, i video degli inizi...
La Power a volte non si rende conto di quello che dice quando accenna alla "terronaggine" di Albano, al suo modo di viziarla "terra terra".