giovedì 28 maggio 2020

Roberto Morgese vince "Il gigante delle Langhe" con "Nuno di niente"


Dopo aver vinto il Premio Battello a Vapore, Nuno di niente si aggiudica anche la XVIII edizione del Premio Nazionale di Letteratura per Ragazzi "Il gigante delle Langhe" nella sezione Narrativa 7-10 anni.

Nuno vive in una discarica immensa ai margini di Rio de Janeiro. La sua vita è fatta tutta di rifiuti: il suo lavoro è raccogliere quello che gli altri buttano via e trovare cose con cui arredare la casa, da mangiare o da rivendere. Un giorno, su uno dei camion che arrivano alla discarica, Nuno trova uno strano pacco e un messaggio di Mariana, una ragazza dei quartieri ricchi. Inizia così una conversazione a distanza, che si trasformerà prima in una bellissima amicizia, e poi in un'occasione, per Nuno, di iniziare un viaggio alla scoperta delle sue origini.

Roberto Morgese è nato a Milano, ed è insegnante di scuola elementare e formatore per il corso di laurea in Scienze della Formazione Primaria dell'Università di Milano-Bicocca. Scrive da anni per bambini e ragazzi, e con Nuno di niente, il suo primo romanzo per Il Battello a Vapore, ha già vinto l'omonimo premio nel 2017.