domenica 15 marzo 2020

Fattitaliani intervista Katia Turelli, la parrucchiera della porta accanto


di LauraGoriniUn buon lavaggio è il segreto per avere una chioma lucida e leggera



È una donna semplice, solare e sincera Katia Turelli. Fa la parrucchiera da quando aveva soltanto 15 anni e dopo la gavetta ha aperto nel 2002 il suo salone Katia Acconciature, sito a Sale Marasino. Katia per la gioia delle nostre lettrici ha accettato di darci qualche dritta per non rovinare i nostri capelli ora che non possiamo andare dal parrucchiere per lavaggi, trattamenti, pieghe, tagli e tinte.
Katia, si dice che per possedere dei bei capelli è molto importante la fase del lavaggio, è davvero così?
Sì, certamente è importantissimo il lavaggio: non per nulla è il primo passo da fare per ottenere una chioma lucida e leggera! E così anche la piega durerà più a lungo!
Quali sono gli errori assolutamente da evitare?
Gli errori da evitare: utilizzare molto shampoo e fare un solo lavaggio, anzi a tale proposito vi consiglio di diminuite le dosi e farne un secondo. Lo shampoo poi deve essere messo solo in cute e possibilmente deve raggiungere tutta la testa. Mi raccomando, non mettetelo mai sulle lunghezze! Un ultima dritta: per cospargerlo bene effettuati movimenti circolari dal basso verso l'alto in maniera delicata o energica. Questo rimane a vostra discrezione, Ah, ovviamente non dimenticatevi mai di sciacquare sempre molto bene e di non lasciare mai residui di shampoo sui vostri capelli.
Con quale frequenza è bene lavarli?
La frequenza va sempre in base alla necessità e non tutti abbiamo la stessa secrezione. Tuttavia se dovete lavarli ogni giorno, consiglio uno shampoo ultra delicato sia per i capelli che per la cute.
Balsami, creme e maschere. Quando e come usarle?
Sempre ben accetti, soprattutto se si hanno capelli con trattamenti chimici o anche naturali ma lunghi e secchi. Tuttavia ricordate di non metterne mai sulla cute!
A tuo avviso, si possono usare spazzole, arricciacapelli e piastre a casa o è meglio lasciarli più liberi?
Certo che sì! Ma sempre con cautela e non più di una volta alla settimana, soprattutto se avete già i capelli molto sensibilizzati.
Il segreto per mantenere una buona piega anche a casa?
Non andare a dormire così non avrete segni del cuscino! (risata) Scherzi a parte, se già da subito riuscirete a fare una bella piega vi assicuro che durerà un po’ di più.
Diciamo che chi ha dei capelli grassi è un po’ più penalizzata, al contrario del capello secco che può durare una settimana e anche più. Insomma, cercate di dare subito alle vostre chiome la forma che desiderate, con la spazzola adatta già alle prime fasi dell'asciugatura: se aspetterete a farlo poi sarà più dura riuscire a dare la forma desiderata ai vostri capelli.
Molte donne sono preoccupate per le tinte e il colore dei loro capelli, come cercare di non rovinare meches, tinte e colpi di sole? Esistono dei trucchi al riguardo?
In realtà i trucchi sono quelli che ho detto inizialmente, quindi un buon shampoo, una valida maschera e una buona asciugatura. A parte la crescita, che purtroppo ci sarà, si possono usare le lacche colorate per cercare di tamponarla. Evitate però di usarle nel caso possediate capelli scuri con schiariture chiare!
Infine, per chi possiede delle extension, quali consigli dispensi per lavaggi e pieghe casalinghe?
E' sconsigliatissimo il lavaggio e l’asciugatura a testa in giù. Poi dovrete utilizzare shampoo e maschere per extension oppure per capelli molto secchi e sfibrati, facendo - magari - un impacco con pellicola da lasciare agire anche mezzoretta. Tale impacco è consigliabile anche a chi non possiede extension ma comunque capelli secchi.