venerdì 6 marzo 2020

Dario Sponza, in arte PAPAEDGE, esce il 2° singolo “Rivoluzione contemporanea”

Da venerdì 6 marzo sarà in rotazione radiofonica e disponibile sulle piattaforme digitali “RIVOLUZIONE CONTEMPORANEA”, secondo singolo inedito di Dario Sponza, in arte PAPAEDGE.
«Siamo a un punto di non ritorno. O decidiamo adesso, come specie umana, un’inversione di rotta e ci riappropriamo dei nostri veri diritti, smettendola di delegare e prendendo parte a una nuova rinascita, o saremo definitivamente privati di tutto ciò che ci rende umani»Queste le parole dello stesso Papaedge a proposito di “Rivoluzione contemporanea”, un brano che invita a risvegliare le coscienze degli ascoltatori attraverso l’analisi del baratto odierno degli autentici diritti umani per false e illusorie libertà.
Il videoclip di “Rivoluzione contemporanea”, diretto da Francois Gnisci, ritrae Papaedge in veste di cliente in uno strano barber shop: l’intera sequenza di immagini vuole essere una metafora per spiegare l’impossibilità di sfuggire a ciò che ci impone la società, pena l’esclusione.
 
 
Biografia
 
Dario Sponza, in arte Papaedge, è autore, musicista e produttore. Studia chitarra e si perfeziona con il maestro Cimma. Frequenta clinics tenuti dai più importanti chitarristi contemporanei, suona in molteplici band e collabora con molti artisti tenendo negli anni centinaia di live. Tra le molte presenze ed esperienze: suona al Palazzetto dello sport di Pesaro dividendo il palco con artisti importanti tra cui Facchinetti, Paolo Belli, Neri per Caso, suona allo Stadio Primo Nebiolo (Torino) proponendo un brano di cui è co-autore, scritto in occasione della Partita del Cuore e suona all’Auditorium Giovanni Agnelli in modalità stand alone proponendo arrangiamenti di colonne sonore da Oscar. Partecipa inoltre in qualità di musicista (accompagnando artisti per i quali cura la direzione artistica) a Sanremo Giovani e Sanremo Rock. Lo scorso ottobre 2019 ha pubblicato “Cristiano Ronaldo”. Il secondo inedito dal titolo “Rivoluzione contemporanea” uscirà in radio e sulle piattaforme digitali il prossimo 6 marzo.